Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Con le basse temperature e la neve che cade, prendersi cura del cane in inverno è importante per proteggere Fido da eventuali rischi

cane con la sciarpa

Quando le temperature scendono e fa molto freddo, la passeggiata può essere davvero dura per Fido: per questo la cura del cane in inverno è fondamentale.

Di certo Fido non può aspettare che torni la primavera per uscire di casa, tocca a noi prendere degli accorgimenti per mantenerlo felice e in salute anche in inverno!

Proteggere le zampe

Zampe, coda e orecchie del cane sono le parti del corpo più suscettibili ai cambiamenti di temperatura.

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Se per coda e orecchie non c’è molto da fare, possiamo proteggere le zampe di Fido con degli appositi stivali.

Gli stivali non solo proteggono le zampe dal freddo ma evitano che Fido prenda delle infezioni: il ghiaccio o la neve sciolti che impregnano le zampe contengano batteri nocivi.

E se non abbiamo gli stivali, assicuriamoci di asciugare per bene le zampe con un asciugamano o con un asciugacapelli.

Regolare le calorie giornaliere

La dieta del cane è calibrata per dargli tutte le vitamine, i minerali e le calorie necessarie per vivere al meglio.

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Ma in inverno con il freddo l’attività di fisica di Fido può diminuire drasticamente, perciò è buona norma regolare anche l’apporto di calorie giornaliero.

La cosa migliore è consultare il veterinario per elaborare un piano alimentare che sia adatto alla situazione.

Giocare con il cibo

Per evitare che il cane resti per troppo tempo inattivo possiamo inventare dei giochini creativi con il cibo che non solo lo saziano, ma lo divertono e lo tengono in movimento.

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Basta lanciare un croccantino o mettere i pasti in diversi punti della casa per incoraggiare Fido a tenersi attivo.

Un altro trucchetto è utilizzare dei giocattoli interattivi all’interno dei quali possiamo nascondere uno snack o un croccantino.

Evitare il contatto con le fonti di calore

I cani quando sentono freddo tendono ad accoccolarsi nei punti più caldi della casa, proprio come facciamo noi.

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Il problema è che in questo modo rischiano di ustionarsi se ad esempio si appoggiano a un termosifone o a una stufa.

Per questo è importante rendere inaccessibili questi punti della casa per evitare che Fido si faccia male.

Usare il guinzaglio

Quando portiamo Fido a passeggiare sulla neve non lasciamolo mai senza il guinzaglio, anche se è abituato così.

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Lasciarlo completamente libero in questo caso potrebbe essere rischioso. Potrebbe cadere nel ghiaccio, ad esempio, rischiando l’ipotermia.

O potrebbe finire sotto un’automobile o uno spazzaneve, in tali condizioni di scarsa visibilità.

Evitare troppi bagni

Fare il bagno troppo spesso al cane tende ad asciugare la pelle, proprio come succede a noi umani.

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Perciò se fa molto freddo evitiamo di fare troppi bagni a Fido che potrebbe ritrovarsi con il fastidioso problema della pelle secca.

Ovviamente non significa interrompere l’igiene del cane per tutta la durata dell’inverno, prima di tutto per i problemi legati agli odori e poi perché alcuni cani ne hanno bisogno per curare delle allergie.

In questo caso il veterinario ci può consigliare uno shampoo per cani più idratante rispetto a quello che usiamo abitualmente.

Fare una lista

Inverno in alcune parti del Paese vuol dire tormente di neve: quante volte ci capita di restare bloccati in casa per ore?

Cura del cane in inverno: 7 consigli imprescindibili

Per questo è importante stilare una lista di tutte le cose che occorrono a Fido, in modo tale da non rimanere mai senza.

Muniamoci, quindi, di coperte, torce a batteria, acqua pulita, cibo in abbondanza, farmaci per cani e giochi.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: