Ipostenuria nel cane: cosa sapere sugli squilibri dell’urina di Fido

È una patologia identificabile se osserviamo Fido nella sua quotidianità. Vediamo come riconoscere l' ipostenuria nel cane e come gestirla.

Osservare le abitudini di Fido potrebbe aiutarti a riconoscerla. È una patologia che colpisce le vie urinarie. Scopriamo di più sull’ ipostenuria nel cane.

Le cure dipendono dalla sua causa sottostante. La patologia infatti, può essere legata ad altri problemi fisici del cane. Un incontro col veterinario può aiutare per stabilire quale sia il trattamento più adeguato ed efficace.

Cosa è

L’ ipostenuria nel cane è una condizione clinica in cui l’urina è squilibrata chimicamente. Ciò può essere dovuto a traumi, rilascio anormale di ormoni o tensione eccessiva nel rene.

infezione uretra e vescica del cane

Normalmente, la concentrazione e regolazione delle urine dipende da un’elaborata interazione tra l’ormone antidiuretico (ADH), il recettore proteico per l’ADH sul tubulo renale e la tensione del tessuto all’interno del rene.

Cause

La causa principale di questa patologia riguarda l’ormone antidiuretico ADH.

cane dal veterinario

Qualsiasi disturbo o farmaco che interferisce con il  suo rilascio o la sua azione, danneggia il tubulo renale.

Sintomi

I sintomi molto probabilmente dipenderanno dalla causa sottostante del disturbo.

Alcuni dei più comuni includono una minzione eccessiva, una sete ricorrente che porterà Fido a cercare costantemente acqua ed un’occasionale incontinenza urinaria.

controllo veterinario

Nonostante siano dei sintomi evidenti, difficilmente riusciamo a capire da soli che Fido è affetto da ipostenuria.

Infatti, molte patologie evidenziano questo genere di sintomi. È per questo che l’intervento del veterinario è necessario.

Diagnosi

Inizialmente, il veterinario eseguirà un esame fisico approfondito sul cane, tenendo conto della storia di base fornita da noi, dei sintomi e dei possibili incidenti che potrebbero aver portato a questa condizione.

Successivamente, verrà condotto un profilo ematico completo, incluso un profilo ematico chimico, un emocromo completo e un’analisi delle urine, con particolare attenzione sulla determinazione del peso specifico dell’urina.

Quest’ultimo test rivela la capacità funzionale del rene nella sua capacità di eliminare le molecole di scarto senza eliminare elementi nutrienti o acqua.

cane preoccupato dal veterinario

Questi test possono confermare una condizione urinaria, con un basso peso specifico delle urine e quantità eccessive di fosfati alcalini nel sangue. Questo suggerirebbe ipoadrenocorticismo o una malattia epatica primaria.

Altri test di laboratorio che il medico potrebbe voler condurre sono i controlli di livello dell’ormone adrenocorticotropo al fine di determinare la causa dell’ipadrenocorticismo.

Infine, un’ecografia può essere utilizzata per valutare la dimensione surrenalica, la dimensione e l’architettura dei reni e del fegato e le dimensioni uterine.

Trattamento

Il trattamento per l’ipostenuria dipenderà dalla patologia sottostante e dal disturbo di base.

Nonostante le difficoltà nella minzione, è necessario far assumere molti liquidi al cane.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati