Perché il cane si lecca il sedere?

Tutti i cani si leccano; tuttavia se questo comportamento viene ripetuto spesso, può essere un problema. Ma perché il cane si lecca il sedere?

Il nostro pelosetto ha una certa attitudine a portare il muso vicino al suo didietro. Questo è un comportamento normale di Fido, anche se la domanda sorge spontanea: perché il cane si lecca il sedere? E soprattutto, potrebbe essere sinonimo di qualcosa che non va?

La risposta a questa domanda non è una sola: perché sì, quando un cane si lecca il sedere può essere un problema medico, ma può anche essere un segnale di uno stato psicologico transitorio o solo di un bisogno approfondito di pulizia. Ma vediamo insieme cosa significa.

Perché il cane si lecca il sedere?

Prurito anale nel cane

Tra i perché il cane si lecca il sedere c’è la possibilità di infiammazioni pruriginose. Queste sono generalmente legate ad altre patologie intestinali come la gastrite del cane o a un’alimentazione scorretta.

Perché il cane si lecca il sedere?

Infatti generalmente il prurito anale può avere delle intolleranze alimentali o avere frequenti attacchi di diarrea che stimolano l’area e la rendono perennemente infetta. Cerchiamo di capire se il cane ha mangiato qualche cibo proibito, correggiamo la sua dieta e vediamo come va.

Parassiti e tenie

I parassiti dei cani non sono solo le pulci e le zecche: i nostri amici pelosetti possono anche beccarsi alcuni parassiti intestinali che portano un intollerabile prurito, gonfiore e infiammazione nella zona del sedere. Questo succede soprattutto se sono venuti a contatto con feci infette e/o hanno seguito una cattiva alimentazione.

Perché il cane si lecca il sedere?

Fido può anche avere la temibile tenia, verme solitario che si insinua tanto nell’intestino umano quanto in quello del cane. Ci si accorge della presenza del parassita guardando le feci del cane. Queste infatti sono caratterizzate dalla presenza di semini bianchi o gialli (dipende da quanto tempo è trascorso) che ricordano molto i chicchi di riso.

In questo caso è necessario il consulto e l’intervento del vostro veterinario che sicuramente vi prescriverà un vermifugo da fare ingerire al cane. È da precisare che il cane affetto da una di queste patologie assume delle posizioni particolari che indicano appunto un segno chiaro di malessere.

Ragadi

Anche i nostri amici pelosi combattono con le ragadi! Le ragadi anali di Fido, come nell’uomo, provocano un continuo fastidio e sanguinamento. Potremmo anche notare che il nostro amico peloso sembra essere davvero triste e terrorizzato all’idea di fare i suoi bisogni.

In alcuni casi, le ragadi rendono Fido stitico. Se sospettiamo che possa esserci questo problema dobbiamo rivolgerci al veterinario, che prescriverà al cane un farmaco per ammorbidire le feci per renderne meglio la fuoriuscita ed evitare che il cane soffra durante la defecazione.

Perché il cane si lecca il sedere?

Inoltre verranno sicuramente prescritte delle creme e degli unguenti, specifici per il problema, da applicare al cane che soffre di questo disturbo.

Allergie

Le allergie purtroppo possono essere la risposta al perché il cane si lecca il sedere. Per constatare se il vostro cane è effettivamente affetto da una determinata allergia è molto importante che lo controlliate con frequenza e con molta attenzione.

Perché il cane si lecca il sedere?

Se non riuscite a trovare la causa, il veterinario potrebbe prescrivere dei farmaci, come gli antistaminici, che possono risolvere il problema, però solo per un periodo di tempo limitato. È necessario inoltre risalire alla radice del disturbo per far sì che il vostro cane possa vivere serenamente e senza fastidi.

Ormoni in subbuglio

Ebbene sì, i responsabili possono anche essere gli ormoni! Quando un cane è in calore o quando abbiamo un maschietto e nei paraggi c’è una femminuccia in queste condizioni, gli ormoni sessuali di Fido ricevono una bella impennata, cosa che squilibra tutti i recettori del suo corpo, tra cui anche quelli nella zona anale.

Perché il cane si lecca il sedere?

C’è da dire che questo problema è transitorio e non porta Fido a leccarsi in maniera ossessiva: ci sarà una leccata frequente, ma il tutto si esaurirà nel giro di pochi giorni. Questo si verifica maggiormente se abbiamo a che fare con un cane dominante circondato da altri cani e cagnoline: in questo caso Fido sovrapprodurrà ormoni per affermarsi come capo branco.

Stress 

Perché i cani si leccano il sedere? Sì, anche per stress. Lo stress del cane si manifesta in tanti modi e le leccate compulsive sono una di quelle. Il fatto che il cane si lecchi proprio il sedere non è casuale: è molto probabile che la causa dello stress sia un altro animale o un nuovo arrivo in casa.

Perché il cane si lecca il sedere?

In questo caso il cane si sentirà stimolato a produrre un liquido contenuto nelle ghiandole perianali e avvertirà un certo fastidio. Dobbiamo fare attenzione, perché se Fido inizia a leccarsi in maniera compulsiva può andare incontro a dermatiti e ulcere.

Ghiandole perianali gonfie

Lo ammettiamo:  abbiamo lasciato la causa più comune per ultima, ma solo perché c’è molto da dire. Quando chiediamo al veterinario perché i cani si leccano il sedere, la prima risposta è: controlliamo le ghiandole perianali.

Dette anche sacche, queste ghiandole sono due e si trovano una su ogni parete dell’ano canino. Hanno il compito di secernere una sostanza molto puzzolente, che viene rilasciata quando l’animale defeca.

Perché il cane si lecca il sedere?

Può però capitare che Fido abbia delle infezioni o dei problemi a queste ghiandole: la più comune è la sacculite anale, che può diventare sacculite anale cronica. Si tratta di un’irritazione alle sacche anali che però è assolutamente benigna e transitoria.

Capiamo che si può trattare di problemi legati alle ghiandole anali e/o alla sacculite quando Fido striscia il sedere per terra o in parti ruvide come i tappeti. Molto probabilmente le ghiandole del nostro peloso non hanno espulso il liquido durante la normale defecazione e sono infette.

Aiutare il cane con le ghiandole perianali gonfie

Se il nostro cane ha le ghiandole perianali gonfie possiamo rivolgerci al veterinario che si adopererà a “stimolare” manualmente le ghiandole, in modo tale che queste si sgonfino e il cane smetta di avere fastidio e prurito.

Il veterinario potrà anche prescrivere una terapia antinfiammatoria e antibiotica, oltre che consigliarci impacchi caldi sulla parte. Nel caso in cui il rigonfiamento fosse eccessivo o siano presenti fistole, il veterinario potrebbe anche intervenire chirurgicamente.

Perché il cane si lecca il sedere?

Possiamo anche provare a spremere da soli le ghiandole perianali di Fido: per farlo dobbiamo prendere un guanto sterile e delle garze altrettanto sterili, di grandi e medie dimensioni. Con le garze grandi avvolgiamo l’ano di Fido.

A questo punto utilizziamo le dita della mano guantata e palpiamo per trovare le due ghiandolette che si dovrebbero avvertire sotto mano. Schiacciamo delicatamente ma con fermezza e tamponiamo con le garze di medie dimensioni.

Conclusioni

La salute del vostro cane è molto importante e purtroppo esistono tanti motivi del perché il cane si lecca il sedere. A questa domanda le risposte sono raggiungibili attraverso uno studio accurato del malessere del vostro cane.

Inoltre se avete qualche domanda o qualche dubbio, è vivamente consigliabile ricorrere al parere di un esperto del settore, come il veterinario, che in base al problema del vostro cane prescriverà la migliore terapia e probabilmente anche una dieta specifica, associata alla terapia.