American Staghound, cosa mangia? Alimenti consigliati e dritte utili

Cosa e quanto mangia un American Staghound: una piccola guida per stilare un piano alimentare adatto allo splendido levriero americano

cane di colore marrone

La salute vien mangiando, anche per l’American Staghound: cosa mangia il levriero americano e come deve essere strutturata la sua dieta?

La razza canina non ha tendenzialmente problemi di peso perché è molto attiva e poco incline all’obesità.

Tuttavia è soggetta alla torsione dello stomaco, una sindrome strettamente legata alla qualità della sua alimentazione che può avere risvolti anche gravissimi.

Alla luce di ciò è bene valutare cosa mangia il nostro American Staghound per assicurargli una vita sana e felice, allontanandolo da qualunque rischio per la sua salute.

Cosa mangia l’American Staghound

Per stabilire cosa mangia un American Staghound e come strutturare il suo piano alimentare dobbiamo tener conto di un fattore determinante.

American Staghound, cosa mangia? Alimenti consigliati e dritte utili

Si tratta di un levriero pertanto la sua alimentazione deve essere quella tipica dei cani di questo tipo, di taglia molto grande e predisposti a determinati disturbi.

Come i levrieri è un cane poco incline all’obesità, che sta sempre in movimento e ha un ottimo metabolismo.

Tuttavia l’alimentazione è alla base del suo stato di salute e non va mai lasciata al caso, anche se non ha esigenze particolari.

L’unica discriminante per decidere cosa mangia il nostro American Staghound è considerare la sua propensione alla torsione gastrica, una sindrome che provoca il rigonfiamento e la torsione dello stomaco su se stesso che va assolutamente prevenuta.

La torsione gastrica è determinata principalmente da una scorretta alimentazione e per i cani di taglia grande è un rischio effettivo.

Il cane non dovrebbe mai mangiare alimenti troppo calorici e difficili da digerire ma soprattutto le quantità di cibo devono essere ridotte e mai troppo abbondanti.

La dieta va strutturata in maniera intelligente, prediligendo alimenti di ottima qualità sia che si tratti di cibo industriale che di pasti preparati in casa.

Alla base devono esserci le proteine della carne alle quali aggiungere anche verdure e una minima parte di cereali (carboidrati).

Inoltre la regola fondamentale è che i pasti devono essere divisi nel corso della giornata: mai dare all’American Staghound un unico pasto troppo abbondante.

Grazie a queste dritte possiamo evitare la torsione dello stomaco con il tipico accumulo di gas e scorie alimentari nello stomaco che pregiudicherebbe la salute del nostro cane.

Come scegliere le crocchette migliori

Il modo più semplice per alimentare il nostro cane è scegliere una dieta a base di prodotti industriali come crocchette e scatolette di umido.

American Staghound, cosa mangia? Alimenti consigliati e dritte utili

Le crocchette ci consentono di dare a Fido dei pasti completi e ben bilanciati, con tutti i nutrienti necessari per il suo sviluppo e mantenimento.

Ma ci sono crocchette e crocchette, e non tutte vanno bene per qualsiasi cane.

Prima di tutto dobbiamo considerare l’età e il peso del nostro amico a quattro zampe, che nello specifico è un cane di taglia molto grande.

Poi dobbiamo valutare l’acquisto di cibi industriali di ottima qualità, senza badare a spese. Risparmiare sul cibo potrebbe nuocere alla salute di Fido.

Esistono in commercio tanti tipi di crocchette, alcune delle quali pensate appositamente per cani della mole dell’American Staghound.

Queste crocchette, in genere, contengono un’alta percentuale di proteine (almeno il 20%) tra carni di manzo, anatra, cervo, salmone, tacchino e altre.

Parliamo di alimenti industriali ma di alta qualità, preparati con carni fresche e non con prodotti di scarto, privi di farine animali e potenziati con sostanze che fanno bene al cane.

Inoltre le crocchette di ottima qualità non contengono conservanti alimentari né additivi che potrebbero causare allergie o disturbi della digestione.

In genere si consiglia di dare all’American Staghound due pasti giornalieri, uno la mattina e uno la sera, in modo che abbia il tempo di assimilarli e digerirli per bene.

Inizialmente le quantità devono essere ridotte, poi per un esemplare adulto possiamo considerare due razioni giornaliere da almeno 400 grammi ciascuna.

Non solo cibi industriali: pasti fatti in casa

Cosa mangia un American Staghound è chiaro: la sua dieta deve essere a base di proteine e contenere tutte le sostanze che contribuiscono al suo mantenimento.

American Staghound, cosa mangia? Alimenti consigliati e dritte utili

Un cane di taglia grande e con una tale struttura muscolo-scheletrica ha bisogno di un sostegno effettivo.

Soltanto in questo modo non soffrirà di problemi articolari, ai quali è potenzialmente soggetto, né di stanchezza o scarsa resistenza all’attività fisica e al movimento.

L’American Staghound è un cane energico, di certo non è un cane sedentario, quindi è fondamentale dargli il giusto apporto calorico giornaliero.

Con le crocchette di ottima qualità andiamo sul sicuro, perché parliamo di alimenti completi che riescono a coprire questo fabbisogno.

Ma i nutrizionisti e gli allevatori consigliano di variare la dieta del nostro amico a quattro zampe inserendovi anche pasti fatti in casa.

Questo ha un duplice scopo: da una parte stimola le papille gustative di Fido, che potrebbe annoiarsi con i soliti croccantini, mentre dall’altra ci consente di scegliere personalmente le materie prime e calibrarle a seconda delle esigenze.

Il levriero americano apprezzerà sicuramente pasti a base di carni rigorosamente cotte variando tra manzo, pollo, tacchino ma anche pesce come il salmone.

La carne che risulta più facilmente digeribile dall’American Staghound è però il coniglio, consigliata soprattutto nei mesi più caldi.

Oltre alle carni cotte possiamo aggiungere al pasto anche i formaggi che fanno bene ai cani come la ricotta fresca e perfino un tuorlo d’uovo cotto, ma non più di uno alla settimana.

Per quanto riguarda il pesce, optiamo sempre per quelli meno calorici e soprattutto premuriamoci di pulirli per bene privandoli di spine, lische e interiora.

Naturalmente il cane deve mangiare solo ed esclusivamente pesce cotto, preferibilmente bollito o al vapore in modo che mantenga inalterati i suoi valori nutrizionali.

Cosa mangia l’American Staghound: consigli utili

Abbiamo visto cosa mangia in genere un American Staghound e quanto conti la qualità nell’alimentazione dello splendido levriero americano.

American Staghound, cosa mangia? Alimenti consigliati e dritte utili

In generale, però, è giusto tener conto di alcune piccole dritte che ci consentano di mantenere il cane in ottima salute.

Prima di tutto badiamo bene alla quantità dei pasti giornalieri che deve necessariamente variare a seconda dell’età del cane.

Un cucciolo deve mangiare cinque o sei piccole razioni al giorno e, man mano che cresce, queste diminuiscono fino a ridursi a tre o due razioni.

Ogni pasto non deve essere mai troppo abbondante e almeno due su tre devono essere solo ed esclusivamente crocchette.

Inoltre non dobbiamo mai far mangiare il cane subito prima dell’attività fisica per scongiurare il pericolo di torsione gastrica o di altri problemi digestivi.