American Staghound, salute e benessere: tutte le cure per farlo stare bene

Come possiamo mantenere in salute il nostro American Staghound? Toelettatura, malattie frequenti e altre informazioni sulla razza

cane di tipo levriero

Volete adottare un American Staghound ma non conoscete bene la razza? Ecco le informazioni su salute e cure di cui ha bisogno questo cane.

Prima di accogliere in casa un cucciolo è importante raccogliere tutte queste informazioni, preziose per garantire al cane una vita sana e felice.

Ma utili anche a noi che dobbiamo sapere se la nostra casa possa essere l’ambiente ideale o meno per un cane di tale razza.

Così come dobbiamo conoscerne le esigenze alimentari, gli eventuali problemi fisici e lo stile di vita ideale per mantenerlo in salute.

Scopriamo insieme l’American Staghound e di cosa ha bisogno per vivere una vita in salute, con tutto ciò che gli occorre.

American Staghound: problemi di salute frequenti

Già osservando l’aspettativa media di vita dell’American Staghound possiamo facilmente intuire che sia un cane soggetto ad alcuni problemi di salute.

American Staghound, salute e benessere: tutte le cure per farlo stare bene

Questo cane vive in media tra i 10 e i 12 anni, spesso raggiunge anche i 14 anni ma solo se viene ben curato con tutte le precauzioni del caso.

L’American Staghound, infatti, soffre dei problemi di salute tipici dei Levrieri dai quali la razza è stata creata.

Storicamente si fa risalire la nascita dell’American Staghound alla Guerra di Secessione Americana, quindi alla seconda metà dell’Ottocento, quando l’ibrido fu creato per la caccia ai grandi predatori.

Per ottenere un cane agile e velocissimo ma allo stesso tempo forte fisicamente si unirono razze come il Greyhound e lo Scottish Deerhound, due levrieri appunto.

Come tutti i cani di questo tipo anche l’American Staghound può soffrire di osteosarcoma, il tumore delle ossa più comune nei cani nonché uno dei più pericolosi.

Questo terribile tumore provoca la frattura e il deterioramento di alcune ossa del cane come quelle del femore, della tibia, degli arti anteriori (omero e radio) perciò provoca principalmente zoppia.

Grazie alle radiografie il medico veterinario può effettuare la diagnosi, dalle quali emergono appunto i punti di rottura delle ossa, oltre ai sintomi esterni come gonfiore localizzato e sporgenze.

Purtroppo l’osteosarcoma in rari casi può colpire anche le ossa del cranio e del muso, perfino le vertebre, causando problemi neurologici.

Questa malattia è davvero insidiosa e provoca nella gran parte dei casi la morte precoce del cane. Talvolta il medico può decidere di procedere con l’amputazione dell’arto malato ma non è raro che il tumore si ripresenti in altre parti del corpo.

Toelettatura e cura del pelo: cosa sapere

Prendersi cura del cane e mantenerlo in salute vuol dire anche curarne la toelettatura e l’igiene.

American Staghound, salute e benessere: tutte le cure per farlo stare bene

Per un American Staghound la toelettatura non è sempre uguale, dipende dal tipo di mantello che possiede.

Infatti può crescere in tre diverse varianti: quella liscia, tipica dei levrieri, quella ruvida, che ricorda il pelo dello Scottish Deerhound, e una terza variante che è una via di mezzo tra le prime due.

Quindi a seconda del tipo di pelo cambia la frequenza di spazzolatura e soprattutto cambiano gli strumenti che dobbiamo utilizzare.

In generale possiamo dire che è necessario spazzolare l’American Staghound almeno due volte alla settimana.

Il suo mantello tende a perdere grandi quantità di pelo durante tutto l’anno perciò abbiamo molto eccesso da eliminare.

American Staghound: attività fisica e salute

La salute dell’American Staghound dipende anche dalla quantità di movimento e attività fisica che il cane compie regolarmente.

American Staghound, salute e benessere: tutte le cure per farlo stare bene

Non basta la semplice passeggiata, un velocista del genere ha bisogno di sfogare le proprie energie cimentandosi in lunghissime camminate e corse in spazi aperti.

Inoltre sarebbe opportuno coinvolgerlo in attività ed esercizi che ne stimolino la mente, come giochi o sport specifici quali l’agility dog o il disc dog.

L’attività fisica per un American Staghound è fondamentale non solo per la salute del corpo, ma anche per quella mentale.

Si tratta di un cane che non può condurre una vita sedentaria e che se non sfoga le proprie energie quotidianamente si stressa e diventa parecchio irrequieto.

L’American Staghound non è un cane che attacca l’uomo, anzi è considerato uno dei meno aggressivi che esistano nel mondo canino.

Tuttavia se è particolarmente stressato e nervoso può rappresentare un pericolo per l’incolumità dei familiari, specialmente dei più piccoli.

L’ambiente ideale per un American Staghound è una casa grande in cui abbia sufficiente spazio per muoversi senza sbattere a destra e a manca.

In più sarebbe opportuno fornirgli un giardino o uno spazio aperto come un cortile in cui possa accedere liberamente, magari con giochi e attrazioni con i quali intrattenersi durante la giornata.