Ariégeois, toelettatura: cosa sapere per rendere perfetto il manto di questo cane

Ariegeois che guarda

Ariégeois, toelettatura: cosa c’è da sapere riguardo il manto di questo splendido esemplare da caccia? Vediamo insieme quello che si può fare per dare lucentezza, brillantezza e pulizia al pelo di una razza così attiva e sempre pronta alle lunghe passeggiate nel bel mezzo dei boschi.

Ariégeois: cura del cane


L’Ariégeois è il tipico cane da caccia, come già sottolineato più volte. Dunque, cosa bisogna sapere su un cane da caccia? Che adora correre, stare all’aria aperta, buttarsi in mezzo al fitto bosco e rotolarsi ovunque: stare all’esterno è l’unica cosa che lo rende davvero felice.

Cosa implica tutto ciò? Che, ovviamente, dovremmo fare molta attenzione al suo pelo e alla sua pulizia generale. Ogni volta che tornerà da una lunga passeggiata o da una battuta di caccia intensa e stressante, dovremmo essere diligenti nel controllare il suo corpo, da capo a piedi.

Soltanto così, potremmo vedere e accorgerci se qualcosa non va o se si fosse annidato qualche animale o corpo estraneo sulla sua pelle.

Fortunatamente è un cane dal pelo corto, che rimane raso a pelle, dunque non si può di certo dire che sia difficile controllarlo. Quello che serve è solo pazienza, calma e costanza.

Toelettatura dell’Ariégeois: spazzolate e bagnetti

Ariégeois, toelettatura: cosa sapere per rendere perfetto il manto di questo cane
Esemplare di Ariégeois, fonte: Instagram, Milly Ariegeois

Oltre a tener d’occhio il suo manto giorno per giorno, è importante dargli una spazzolata ogni tanto, per portare via qualche pelo in eccesso o residui di sporcizia che possono restare attaccati al corpo.

Se poi teniamo il nostro amico Ariégeois dentro casa, la prima cosa che dovremmo accuratamente osservare sono le sue zampe: questa, ovviamente, è la parte del corpo che più si sporca!

Sapere come pulire le zampe del cane è essenziale per la sua igiene, ma anche per i nostri pavimenti, mobili, insomma gli interni della nostra casa!

Per quanto riguarda il bagno, dovremmo considerare l’idea di farglielo di base una volta al mese, ma è anche molto probabile che si renderà necessario più volte. Questo perché il cane ama gironzolare qua e là e di conseguenza si sporcherà moltissimo.

Ariégeois, igiene e pelo splendente

Ariégeois, toelettatura: cosa sapere per rendere perfetto il manto di questo cane
Esemplare di Ariégeois, fonte: Instagram, Solemn_Albt

Dunque, l’igiene è la prima cosa da considerare per tutelare non soltanto la sua salute fisica, ma anche il suo benessere psicologico. Pensiamo a noi: dopo una lunga giornata di lavoro, soprattutto se questa viene trascorsa in mezzo alla natura, non vorremmo fare una bella doccia per sentirci meglio? Vale lo stesso principio.

Dunque, Ariégeois e toelettatura sono due cose che vanno necessariamente a braccetto. O meglio: igienizzarlo e tenerlo pulito è quello che ci vuole per farlo sentire bene.

Possiamo anche ricordarci che è una buona idea, dato il pelo bianco, comprare dei prodotti appositi, compresi degli shampoo a secco per intervallare i periodi senza bagnetto. Inoltre, è una buona idea applicare degli oli idratanti e lucidanti per tenere il suo manto sempre in ordine.

Creare un ambiente confortevole per lui e dargli le attenzioni e cure che merita sono le due cose che renderanno ancora più speciale la nostra amicizia.

Ariégeois: carattere e indole

Ariégeois, toelettatura: cosa sapere per rendere perfetto il manto di questo cane

Qual è il carattere di un Ariégeois? Per cosa nasce questo splendido esemplare dal sangue blu? Tale razza è dolcissime e super affettuosa. È sempre pronta e disponibile nei confronti dell’uomo e delle persone che vivono con lei nella stessa casa.

Sa adattarsi perfettamente ad ogni ambiente. Vuole sempre la possibilità di poter comunicare o entrare in confidenza quanto più possibile con i suoi amici umani (o non).

È un cane con un bel carattere forte e combattivo, sempre pronto ad affrontare ogni situazione lavorativa, anche quelle più stancanti e pesanti. Nasce come cane da caccia, ottimo per qualunque tipo di selvaggina, anche quella più difficile da acciuffare.

Grande lavoratore, porta sempre a termine ogni compito che gli viene richiesto, senza esitare neanche un secondo. La sua lealtà è così forte e solida che tenterà in ogni modo di non deludere mai il suo amico umano. Con lui, infatti, vorrà condividere ogni momento della sua giornata, sia durante le battute di caccia, sia negli aspetti quotidiani della vita.

Non è un cane che sa stare chiuso in casa. Vero è che si abitua facilmente a qualunque tipo di situazione, ma bisogna anche considerare che la sua indole più profonda lo porta ad essere iperattivo e sempre pronto al movimento!

Ha bisogno di correre e di sfogare tutte le sue energie facendo lunghe passeggiate, soprattutto in grandi spazi aperti dove ha la possibilità di essere libero e senza freni. I boschi, i prati e le campagne sono gli ambienti ideali per lui: adora stare all’aria aperta e si diverte ad andare alla ricerca di nuove cose ed esplorare luoghi sconosciuti.

Cosa c’entra tutto questo con la questione toelettatura? Prendersi cura di un cane di razza Ariégeois non è una cosa difficile, ma si deve tener presente che questa attività richiede il rispetto di alcune esigenze che vanno a salvaguardare il benessere del cane stesso.

 

Fonte immagine in evidenza: Instagram, Animali Domestici