Cane rosicchia gli infissi, come riuscire a farlo smettere: trucchi e consigli

Il cane rosicchia gli infissi probabilmente perché si annoia o non ha i giocattoli giusti a disposizione. Ecco perché lo fa e come risolvere questo problema

cane guarda fuori dalla finestra

Scarpe, porte, mobili e perfino gli infissi, cosa possiamo fare se il cane rosicchia tutto ciò che gli capiti a tiro? Possiamo farlo smettere con i giusti metodi, tutto sta nel capire la radice di questo comportamento.

I cani sono per loro natura dei “rosicchiatori seriali” specialmente quando sono molto piccoli e stanno mettendo i dentini. Masticare è un modo per alleviare il fastidio che provano nella bocca.

Quando però a farlo è un cane adulto e che ha già messo i denti definitivi da un pezzo evidentemente abbiamo sbagliato qualcosa.

Anche ai cani adulti piace rosicchiare i mobili e gli oggetti che trova in giro per casa ed è naturale che voglia farlo, ma sta a noi padroncini cercare di correggere questo comportamento indirizzandolo verso qualcosa di meno distruttivo.

Vediamo dunque perché il cane mastica tutto e soprattutto come fermarlo quando rosicchia gli infissi rischiando di farci morire di freddo (o di caldo).

Perché il cane rosicchia gli infissi: un errore comune

Cane rosicchia gli infissi, come riuscire a farlo smettere: trucchi e consigli

Se il cane adulto rosicchia infissi, mobili, scarpe e oggetti di vario tipo in casa probabilmente è per colpa nostra.

Questo comportamento è tipico dei cuccioli che, come abbiamo anticipato, quando hanno pochi mesi cercano il modo per alleviare il fastidio alle gengive.

È esattamente quel che accade ai nostri bambini che per trovare sollievo mettono sempre le mani in bocca e mordono tutto ciò che riescono ad afferrare con le manine.

Quando il cane continua a comportarsi così anche da adulto è probabile che abbiamo (anche involontariamente) indotto in lui questo atteggiamento.

Per spiegarlo in parole semplici, se il cucciolo morde un oggetto e anziché rimproverarlo lo accarezziamo o gli diamo un dolcetto è naturale che associ a questa azione (negativa) una ricompensa (positiva).

Perciò è molto probabile che se il nostro cane da adulto rosicchia gli infissi oppure i mobili è perché crede di fare qualcosa di buono e di nostro gradimento!

Perché ai cani piace masticare tutto?

Cane rosicchia gli infissi, come riuscire a farlo smettere: trucchi e consigli

La masticazione è un comportamento assolutamente naturale per tutti i cani e per diverse ragioni. Prima di tutto perché deriva dagli antenati lupi selvatici, che trascorrevano molto tempo usando i denti per spezzettare le prede e nutrirsi. È il motivo per cui ancora oggi i cani hanno i tipici denti aguzzi.

Però c’è anche un altra ragione per cui un cane tende a masticare e rosicchiare oggetti e mobili: è divertente!

Quando Fido si annoia e non ha niente da fare oppure trascorre molto tempo da solo cerca di tenersi impegnato in qualche modo, perciò se non ha giocattoli adatti ad esercitare la mascella inizia a mordicchiare quello che trova in giro per casa.

Spesso i cani masticano cose molto strane come il telecomando oppure le scarpe che indossiamo (magari quelle che usiamo per correre).

Oggetti per nulla agevoli e anche un po’ maleodoranti che apparentemente non hanno alcun senso. Ma, come sempre, un senso c’è per tutto ciò che fanno i nostri amici a quattro zampe.

Questo tipo di accessori per quanto possano essere rovinati oppure duri hanno addosso il nostro odore, ecco perché il cane tende sempre a rubarci qualcosa!

Per quanto riguarda gli infissi, i battiscopa delle porte o le gambe dei tavoli il discorso cambia un po’. Il cane li rosicchia fondamentalmente perché non trova altro da mordicchiare.

È il caso di cani particolarmente stressati e annoiati che trovano nella masticazione il modo più semplice e veloce per consolarsi un po’.

Il cane rosicchia gli infissi: ansia da separazione

Quando il cane rosicchia oggetti strani come infissi, porte, mobili, sedie e quant’altro senza riuscire a fermarsi è probabile che si tratti di ansia da separazione.

Qui siamo lontani dalla semplice conseguenza di un addestramento sbagliato, parliamo di un vero e proprio disturbo comportamentale che induce i cani ad avere spesso atteggiamenti distruttivi sia verso gli oggetti che verso se stessi.

Generalmente soffrono di questo disturbo quei cani che non sono stati abituati sin da cuccioli a stare da soli in casa. Sono animali insicuri che percepiscono la solitudine come un macigno e che hanno paura di essere abbandonati.

L’ansia da separazione può anche dipendere da un evento traumatico per Fido, come quando il padroncino parte per un lungo periodo e lo lascia con altre persone per molte settimane. Stessa cosa può accadere in caso di trasloco, quando il cane cambia casa e insieme ad essa perde tutti i suoi punti di riferimento.

Giocattoli da masticare per il cane

Cane rosicchia gli infissi, come riuscire a farlo smettere: trucchi e consigli

Quando il cane rosicchia gli infissi o altri oggetti in casa il modo migliore per eliminare questa brutta abitudine è fornirgli delle alternative valide.

Esistono in commercio una miriade di giocattoli studiati appositamente per i nostri amici a quattro zampe e realizzati in materiali che rendono la masticazione un verro spasso.

Acquistiamo questi giochi per Fido e cerchiamo di incoraggiarlo ad usarli, ma soprattutto togliamo dalla sua vista le scarpe e tutti gli altri oggetti che ci ruba sempre!

Con gli infissi questo in effetti potrebbe essere un bel problema perché non possiamo di certo smontarli dalle finestre ogni volta che Fido è in casa.

A questo punto una soluzione potrebbe essere montare delle tende che li coprano in modo che il cane non li veda e non sia invogliato a mordicchiarli. Così evita anche di distrarsi e si concentra sui nuovi giochini che gli abbiamo comprato.

I giocattoli da mordere e masticare sono in genere di gomma e molto resistenti ma soffici abbastanza da non provocare danni ai denti e alla bocca di Fido.

In più molti di questi sono anche “interattivi” e possiamo nascondervi all’interno un premio, come uno snack o un biscottino, che Fido cercherà di scovare e acciuffare!

Qualche consiglio utile

Cane rosicchia gli infissi, come riuscire a farlo smettere: trucchi e consigli

Se nonostante tutti i giocattoli che abbiamo comprato il cane rosicchia ancora gli infissi e altri oggetti possiamo prendere qualche accorgimento in più.

Innanzi tutto nascondiamo scarpe, telecomandi e tutto ciò che gli piace mordicchiare abitualmente in modo che non si distragga dai suoi nuovi balocchi.

Se gli piacciono infissi, porte e mobili rendiamoli inaccessibili e se non fosse possibile passiamo alle “maniere forti”. Spruzziamo su queste superfici degli spray repellenti per cani che dovrebbe trovare disgustosi e scoraggiarlo dall’affondarci i denti.

Per abituare il cane ai suoi nuovi giocattoli possiamo aiutarci con le tecniche di rinforzo positivo. Ogni volta che ci gioca diamogli uno snack e una carezza, in modo che capisca che si sta comportando bene.

Ci vuole tempo e molta pazienza ma vedrete che alla fine riusciremo a venirne a capo e il cane la smetterà di rosicchiare tutto ciò che vede.

Cerchiamo di essere dei padroncini più attenti e in fase di addestramento sorvegliamo Fido e distogliamo la sua attenzione ogni volta che inizia a rosicchiare qualcosa che non sia il suo giocattolo.

A poco a poco capirà che rosicchiare gli infissi (le porte o i mobili) è sbagliato e si concentrerà solo ed esclusivamente sugli accessori di sua appartenenza.

Infine non dimentichiamo l’importanza di un’adeguata stimolazione mentale dell’esercizio fisico. La noia nei cani contribuisce notevolmente a una masticazione inappropriata e se non gli diamo abbastanza da fare Fido cercherà da solo il modo per divertirsi!

Ma se il nostro cane trascorre abbastanza tempo tra gioco, addestramento ed esercizio fisico i suoi giocattoli da masticare saranno più che sufficienti per tenerlo occupato.