I cani sentono la respirazione? La riconoscono?

L'udito, insieme all'olfatto, è uno dei sensi più sviluppati nei nostri amici a quattro zampe ma i cani sentono la respirazione? Scopriamolo insieme

I cani hanno caratteristiche che li rendono davvero speciali. Hanno un olfatto sbalorditivo che utilizzano come strumento per conoscere il mondo che li circonda e hanno un udito talmente sviluppato da riuscire a sentire suoni che l’orecchio umano è incapace di cogliere.

Sulla base di queste caratteristiche, ci si chiede spesso di cosa siano realmente capaci i nostri amici a quattro zampe. Tra le domande più comuni c’è quella in cui ci si chiede se i cani sentono la respirazione. Il respiro, sia di esseri  umani che di altri animali, può essere davvero molto debole e percepirlo sembra quasi impossibile, eppure i cani ci riescono. Vediamo insieme come.

Segni che i cani possono sentire la respirazione

Come abbiamo detto, l’udito dei cani è più sviluppato di quello dell’uomo e precisamente quattro volte il nostro. Ecco perché i nostri amici a quattro zampe riescono a percepire anche suoni che noi esseri umani non riusciamo a cogliere.

Vi sarà sicuramente capitato di vedere il vostro cane bloccarsi improvvisamente a fissare un punto nel vuoto mentre le sue orecchie si drizzano come due antenne. Possibilmente voi non vedere né sentite alcunché in quel momento, ma il vostro amico a quattro zampe ha sicuramente captato qualcosa con le sue orecchie.

Può anche capitare che il vostro pelosetto si giri verso di voi guardandovi attentamente quanto sospirate o respirate pesantemente. In questo caso non risulta difficile capire come possa esserci riuscito, ma la cosa più interessante è che oltre al suono, il vostro cane ha anche percepito la vostra preoccupazione.

Quando sentono qualcosa che attira la loro attenzione, i cani si mettono sull’attenti. Si irrigidiscono, drizzano le orecchie e a volte scodinzolano. Alcune volte lo fanno anche quando siete malati e questo accade perché percepiscono una differenza in voi o anche nel vostro respiro.

Se i cani sentono la respirazione, che è un suono molto debole, potete ben capire quanto siano delicate le orecchie del vostro amico a quattro zampe. Ecco perché è bene evitare di sottoporli a suoni molto forti che potrebbero danneggiare gravemente il loro udito o preoccuparli, come i botti di capodanno o i fuochi d’artificio. Non sempre ciò che per voi è un divertimento lo è anche per il vostro cane, quindi valutate attentamente le vostre azioni.

Storie di cani in grado di sentire la respirazione

Il senso dell’udito e quello dell’olfatto sono talmente sviluppati nei cani che a volte abbiamo la sensazione che siano dei sensitivi. Sembra infatti che riescano a percepire le cose prima ancora di noi, ed in effetti è così perché a volte arrivano con i solo sensi dove noi esseri umani arriviamo solamente con il supporto della tecnologia.

Grazie a queste loro particolari caratteristiche, per esempio, i cani riescono a volte a capire prima di voi se siete malati. È possibile infatti che i cani sentono la respirazione cambiare e si avvicinano a voi per controllarvi e darvi il loro aiuto. Qualcuno addirittura afferma che il proprio cane abbia capito prima di loro che qualcuna in famiglia era incinta.

Questi pelosetti dalle straordinarie capacità sono in grado di soppiantare le mancanze della vista con altri sensi, quali appunto l’udito e l’olfatto. Quindi se notate che le orecchie del vostro cane si contraggono nonostante voi non riusciate a vedere o sentire niente, stiate pur certi che per loro è esattamente il contrario. Potrebbe trattarsi anche di un suono debole come un respiro e la biologia lo dimostra.

I cani sentono il respiro? Cosa dice la scienza

I cani sono in grado di sentire molto bene con le loro orecchie, anche suoni molto deboli, ecco perché i cani sentono la respirazione. L’udito del cane è quattro volte più sviluppato rispetto a quello dell’uomo e le frequenze che riescono a percepire sono il doppio rispetto a quelle che riescono a percepire le orecchie umane. L’essere umano medio può sentire suoni compresi tra 20 hertz e 20.000 hertz. I cani sono in grado di sentire rumori molto più acuti. Infatti, i cani sentono suoni nella gamma da 40 hertz a 60.000 hertz. Sono caratteristiche davvero sorprendenti che rendono i nostri amici a quattro zampe degli animali molto speciali.

A contribuire alla specialità dell’udito dei cani è la conformazione delle loro orecchie. I cani infatti hanno circa diciotto muscoli nelle orecchie. Questi muscoli consentono al cane di muovere le orecchie in varie direzioni per sentire meglio i suoni. Inoltre, la curvatura delle loro orecchie amplifica i rumori. È così che i cani possono sentire in modo più accurato anche da più lontano di un essere umano. I cani possono effettivamente localizzare un rumore spostando le orecchie verso il rumore.

Naturalmente a questo punto risulta facile comprendere che anche la dimensione del padiglione auricolare gioca un ruolo importante. Più grande è, una maggiore quantità di suoni riuscirà a captare. Questa caratteristica perché dipende molto dalla razza.

Avere cura del buon udito del cane

Dal momento che abbiamo visto quanto sia particolare l’udito del cane e quali motivazioni ci stanno dietro, è facile intuire che un bene così prezioso va preservato e custodito.

Se avete dei cuccioli, sappiate che i cani sono in grado di sentire già prima delle tre settimane di vita. Se il vostro cucciolo non risponde agli stimoli uditivi allora sarà meglio sottoporlo ad un test per verificarne la sordità.

Per un cane sordo la vita non è molto semplice. La sordità può subentrare con l’età oppure essere causata da traumi o trascuratezza come accumuli di cerume nelle orecchie. Un cane che non riesce a sentire vive un profondo disagio che lo fa stare male emotivamente, fino a causargli stress.

Anche se un cane sordo avrà alcune sfide aggiuntive, può vivere una vita normale. Dovrete allenarvi con i segni invece di usare segnali verbali e sostituirvi alle loro orecchie, soprattutto quando siete a passeggio. Un cane sordo infatti non sarà in grado di sentire il suono di una macchina che si muove verso di lui.

Poiché i cani hanno orecchie così sensibili, i rumori forti possono essere spaventosi e dolorosi per loro. Anche rumori che a noi esseri umani non danno alcun fastidio, possono essere percepiti in maniera eccessiva dai nostri amici a quattro zampe.

Con un udito fino a quattro volte migliore di quello di un essere umano, un cane dovrebbe essere tenuto al guinzaglio e monitorato mentre è fuori in luoghi in cui potrebbe sentire un rumore spaventoso o eccitante. Anche se il cane è solo eccitato da un rumore distante, potrebbe provare a scappare.

Dal momento che i cani hanno orecchie così sensibili, sono anche inclini a contrarre infezioni alle orecchie dolorose. Per prevenire un’infezione all’orecchio, dovete imparare a tenerle pulite e controllarle spesso per verificare anche la presenza di parassiti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati