Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

Privarsi di partire quando si ha un cane è un comportamento totalmente errato; ecco come affrontare il dilemma dei cuccioli e viaggio in auto

cane in auto

Con l’arrivo dell’estate si ha sempre voglia di partire; se questo non dovesse però risultare sempre fattibile, è possibile fare delle scampagnate nel fine settimana in dolce compagnia del vostro peloso. Ecco quindi come affrontare l’accostamento cuccioli e viaggio in auto per evitare che sorgano diverse complicazioni, che possono rovinarvi i vostri brevi giorni di relax.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

Premessa

Se portate spesso con voi il vostro cane in macchina, il viaggio in auto non risulta granché complicato. Questo perché il cane si è già abituato al veicolo e comprende che questo è garanzia del fatto che si stanno effettuando degli spostamenti più lunghi anziché la solita passeggiata vicino casa.

Nel caso in cui invece il vostro cane non dovesse essere abituato alla macchina, un viaggio potrebbe risultare un po’ più complicato. Se quindi avete intenzione di partire con il vostro mezzo per una breve vacanza, dovete cercare di abituare il vostro cane all’auto. Iniziate facendo salire il cane in macchina senza accendere il motore e vedete come si comporta. Gli snack o i biscotti per cani possono essere utilizzati in questo caso come incentivo per fare accettare al vostro cane questo nuovo spazio ancora inesplorato.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

Dopo qualche giorno di questa routine, fate fare un giro in macchina al vostro cane, sempre utilizzando gli snack, nel caso in cui Fido dovesse innervosirsi a causa del movimento della macchina.

Atteggiamento

Cercate inoltre di attuare un atteggiamento positivo in modo tale che il cane non percepisca il mezzo come una cosa da dover affrontare ogni volta.

Inoltre parlate al vostro cane serenamente e, soprattutto per le prime volte, chiedete ad un membro della famiglia o ad un amico di cui il cane si fida, di stare accanto al peloso per tutto il tragitto. In questo modo Fido non si sentirà minacciato dal movimento della macchina.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

Con il tempo aumentate la distanza effettuata, in modo tale che il cane possa percepire l’auto come un’abitudine.
Dopo tale premessa a seguire saranno elencati tutti i consigli più utili per affrontare un viaggio in auto con il vostro meraviglioso cucciolo.

Trasportino

Portate con voi il trasportino, affinché il vostro cane possa riposarsi esattamente come a casa. L’auto deve essere percepita dal cane come una casa mobile in cui è possibile dormire e riposare in pieno e totale relax. Inoltre il trasportino è considerato una sorta di cintura di sicurezza canina per proteggerlo da eventuali urti o incidenti.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

È consigliabile fissare il trasportino sul sedile, in modo tale che il cane non percepisca, o percepisca in minima parte, i movimenti bruschi causati da buche e strade sterrate.

È preferibile inoltre che inseriate al suo interno i giocattoli ed eventuali copertine preferite del cane, affinché il peloso si senta completamente a casa.

Piccole soste

Quando si pensa ai cuccioli e viaggio in auto è necessario che pensiate anche alle soste. I bisogni del cane, soprattutto se cucciolo, sono del tutto differenti da quelli degli uomini. È quindi consigliabile fare delle soste brevi, ma frequenti, anche ogni 2 ore, in modo tale che il cucciolo possa espellere i bisogni e idratarsi correttamente.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

Cercate però di evitare di somministrare del cibo al cane durante al viaggio; il movimento potrebbe causare vomito nel cane e provocherebbe uno stress del cane legato al veicolo.

Tenete il cane fuori dal trasportino

Se partite in compagnia di amici o di altri membri della famiglia, è consigliabile che lasciate aperto il trasportino e che voi o uno degli altri membri del gruppo stia accanto al cane durante il tragitto, affinché il cane stia con il trasportino aperto ma sempre seduto o coricato all’interno di esso.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

Inoltre, soprattutto per i viaggi troppo lunghi, il vostro cane potrebbe annoiarsi e stressarsi; rimanere nei sedili dietro con il cane vi permetterebbe di giocare e coccolare il peloso e di non fare sentire il cane stressato.

Macchina a due posti

Nel caso in cui aveste una macchina a due posti e quindi avete pensato ad un viaggio a due, tra voi e il cane, mettete il cucciolo all’interno del trasportino e collocatelo sui piedi del sedile passeggero o sul sedile stesso. Disattivate momentaneamente gli airbag per evitare che, in caso di incidente, questo possa aprirsi e fare male o addirittura soffocare il peloso.

Inoltre nel caso in cui non dovesse esserci spazio per il trasportino, potete direttamente allacciare la cintura di sicurezza al cane.

Cuccioli e viaggio in auto: come fare, cosa sapere

In definitiva cuccioli e viaggio in auto possono essere un ottimo accostamento, se vengono prese le giuste precauzioni. Non dimenticate di portare con voi tutto l’occorrente necessario come cibo, acqua, ciotole, copertine e kit di primo soccorso per riuscire ad essere efficacemente preparati ad eventuali problematicità.

Potete infine chiedere un consiglio al vostro veterinario che in base alla stazza e allo stato clinico del vostro cane, potrà darvi ulteriori delucidazioni.