Dalmata, quanti cuccioli possono avere questi cani?

Quanti cuccioli può avere un Dalmata? Scopriamo insieme qualche informazione a riguardo.

Oggi cerchiamo di rispondere ad una domanda specifica: quanti cuccioli possono avere i Dalmata? Dopo aver dato qualche informazione generale sulla razza, ci occuperemo del parto ideale e dei potenziali numeri di cagnolini in arrivo.

Informazioni generali sul classico cane “a macchie”

Dalmata, quanti cuccioli possono avere questi cani?

Prima di andare a scoprire quanti cuccioli possono avere i Dalmata, cerchiamo di analizzare nello specifico alcune informazioni riguardo tale razza. Chi è il Dalmata? Che tipo di cane è?

Il Dalmata è una razza di cane antichissima, che probabilmente trova le sue origini nell’ex Jugoslavia, l’attuale Croazia. Caratteristica principale di questo esemplare è sicuramente il suo manto, molto famoso per la tipica varietà “a macchie”.

Base bianca, con macchioline nere o marroni sparse in ogni parte del corpo è ciò che rende più singolare l’aspetto di questa splendida razza.

È un cane molto famoso, che sicuramente ha incrementato la sua fama grazie al celebre film Disney “La carica dei 101“, lungometraggio che ha appassionato generazioni e generazioni e che ha fatto avvicinare moltissimi bambini, ma anche adulti, al mondo dei cani.

Il Dalmata, comunque, è un cane la cui razza è ufficialmente riconosciuta dalla FCI, la Federazione Internazionale delle Associazioni di Allevatori Canini. Appartiene al Gruppo 6, Segugi e cani per pista di sangue, alla Sezione 3, Razze affini.

È un cane molto particolare e versatile, che sa adattarsi a svolgere molti e diversi ruoli: vediamo i principali. Il Dalmata è un:

  • perfetto segugio
  • abile cane da caccia
  • valido cane da riporto
  • ottimo cane da compagnia per tutta la famiglia (animali compresi, purché ci sia la giusta socializzazione)
  • grandissimo amico, fedele, disponibile, leale e sincero.

È un cane di taglia media, il cui peso varia sicuramente in base al sesso, ma può anche mutare di qualche kg in base alle caratteristiche specifiche del singolo esemplare. In generale, comunque, le statistiche prevedono il seguente range entro cui valutare l’appartenenza allo standard:

  • un Dalmata di razza pura di sesso maschile pesa fra i 27 e i 32 kg circa
  • un Dalmata di razza pura di sesso femminile pesa fra i 24 e i 29 kg circa.

Può essere un cane d’appartamento, anche se ha bisogno di grandi spazi dove scorrazzare liberamente, divertirsi e fare amicizie sempre nuove. Il movimento, insomma, non deve mai mancare per un esemplare robusto e forte come lui.

Energico, vivace e pieno di vita, il Dalmata adora stare all’aria aperta in compagnia dei suoi amici! Iperattività e instancabilità sono due termini che possono essere perfettamente attribuiti al suo carattere.

Questa breve introduzione sul Dalmata si è resa necessaria perché ci fa capire alcuni dei punti fondamentali del suo essere più profondo.

Ora, invece, veniamo alla domanda che ci siamo posti oggi: quanti cuccioli possono avere i Dalmata? Cosa sappiamo sul parto delle splendide femmine di questa razza? Scopriamo insieme qualche informazione a riguardo.

Dalmata: quanti cuccioli possono avere?

Dalmata, quanti cuccioli possono avere questi cani?

Dopo aver dato una breve introduzione sul personaggio del Dalmata, vorremmo ora dare delle indicazioni riguardo le possibili cucciolate. Quanti cuccioli possono avere i Dalmata?

La foto inserita appena sopra è tratta dal celebre film Disney di cui abbiamo già accennato. Come tutti sappiamo, il lungometraggio racconta, in modo sicuramente romanzato ma assai romantico e tenerissimo, la storia d’amore fra una famiglia umana e una famiglia di Dalmata…che diventa davvero molto numerosa!

Il riferimento al famoso e dolcissimo film è solo indicativo. Ce ne stiamo servendo come esempio per estrapolare un dato che può tornarci utile ai fini dell’argomento di oggi! La domanda di cui vogliamo occuparci in questo articolo è sempre la stessa: i Dalmata, quanti cuccioli possono avere?

Pongo e Peggy, i celebri Dalmata della Disney passati alla storia come due fra i cagnoloni più famosi dello schermo, dopo essersi innamorati follemente e dopo un lungo e sentito corteggiamento, danno alla luce una cucciolata davvero molto…molto numerosa!

Peggy, infatti, un esemplare di Dalmata adulta in salute e perfettamente in linea con le caratteristiche tipiche della razza, partorisce ben 15 cuccioli!

Questo dato è rilevante ai fini di spiegare cosa avviene nella realtà concreta dei fatti, oppure è solo una fantasia “disneyana” semplicemente inventata?

Ebbene, sembra proprio che la storia raccontata nel film, tratta dall’omonimo romanzo di Dodie Smith (in inglese One Hundred and One Dalmatians), sia molto fedele a ciò che succede davvero.

Quanti cuccioli possono avere i Dalmata? La risposta è abbastanza coerente con la trama delle vicende proposte. Ma spieghiamoci meglio, andando più nel dettaglio.

Sembrerebbe, dunque, che una Dalmata femmina possa partorire una media che varia fra gli 8 e i 10 cuccioli a parto. Tuttavia, non è affatto assurda la possibilità che essi possano arrivare ad essere fra i 12 e i 14 circa: anzi, questo fatto capita con frequenza.

Ovviamente, il numero dei cuccioli possibili dipende da vari fattori: dalla salute, allo stile di vita, dall’alimentazione all’età e alla taglia, dalla resistenza al tipo di accoppiamento o, eventualmente, inseminazione.

Ricordiamo sempre, allora, che le condizioni di vita che proponiamo al nostro fedele amico a 4 zampe sono assolutamente determinanti per il suo benessere generale.

Non tutte le razze chiaramente hanno le stesse possibilità. Questi dati, infatti, possono comunque cambiare anche fra esemplari appartenenti alla stessa razza.

Curiosità: un parto da record!

Dalmata, quanti cuccioli possono avere questi cani?

A sostegno della tesi disneyanache proponeva la possibilità, per una Dalmata, di partorire 15 cuccioli, si può fare riferimento ad un fatto di cronaca che, qualche anno fa, fece davvero scalpore.

Questa è la storia di Miley, una dolce e splendida Dalmata australiana che nel 2017 riuscì a dare vita ad una cucciolata che andò ben oltre gli standard proposti da Pongo e Peggy! I suoi piccoli arrivarono al numero di ben 18 esemplari!

Il fatto fu davvero singolare non soltanto per il numero elevato di piccoli dalmata che uscirono dalla pancia di mamma Miley, ma anche perché la nostra splendida cagnolona era al suo primo parto!

Questo elemento è davvero molto particolare: solitamente, infatti, le cagnoline ai primi parti riescono a dare alla luce pochissimi cuccioli.

Al di là di questo, comunque, c’è sicuramente da sottolineare che 18 cuccioli sarebbero stati tanti (forse troppi!) anche nel caso di un secondo o terzo parto!

La vicenda, inoltre, ci racconta anche un altro dettaglio divertente. L’ecografia iniziale aveva percepito appena 3 cagnolini! Allora, possiamo davvero ben comprendere la sorpresa!

L’accaduto, infatti, non soltanto stupì la stessa mamma-cane, ma anche papà-cane e l’allevatrice. Lei, infatti, incredula, rimase sconvolta. Non solo dall’assurdità che si stava verificando, ma anche e soprattutto dalla forza di volontà della sua splendida amica Miley, stremata ma allo stesso tempo assai desiderosa di portare a termine tutto al meglio.

Sembrava un’impresa davvero impossibile. Quando al sedicesimo cucciolo Miley ancora non si sentiva completamente “libera” dal travaglio, la sua fedele compagna di vita, l’appassionata Cecilia Langton Bunker, la esortò a stringere i denti e continuare, con tutta l’energia che potesse ancora trovare in corpo.

Alla fine, andò tutto bene. Infatti, contro ogni aspettativa, tutti e 18 i cuccioli riuscirono a sopravvivere! Nacquero in perfette condizioni e in ottima salute!

Insomma, questo caso davvero straordinario ci fa ben comprendere la natura del Dalmata. È pur vero che quello accaduto rimane un avvenimento molto raro, ma è altrettanto reale la possibilità, per una cagnolina di Dalmata, di poter concepire e partorire un numero così alto di cuccioli!

Dunque, la stessa Disney e, prima di lei, lo scrittore Smith ci avevano visto davvero lungo: i Dalmata possono essere davvero molto prolifici!

Allevamenti in Italia

Dalmata, quanti cuccioli possono avere questi cani?

Dove possiamo trovare degli allevamenti ufficialmente riconosciuti dall’ENCI? Ecco un elenco di regioni dove sono collocate strutture adeguate che si occupano della razza Dalmata:

  • Calabria: Cosenza
  • Emilia-Romagna: Modena, Piacenza
  • Lazio: Roma
  • Liguria: Genova
  • Lombardia: Bergamo, Sondrio
  • Piemonte: Asti
  • Trentino-Alto Adige: Trento
  • Toscana: Arezzo
  • Veneto: Vicenza, Verona

Articoli correlati