Infezioni di uretra e vescica del cane: come affrontarle

Patologia diffusa e facilmente curabile. Fido guarirà in pochissimo tempo. Scopriamo di più sulle infezioni di uretra e vescica del cane.

cane che fa pipì su albero

Potrebbe essere una patologia asintomatica, è necessario prestare attenzione. Vediamo come riconoscere le infezioni di uretra e vescica nel cane.

Salvo complicazioni, Fido potrà guarire in fretta. L’intervento del veterinario sarà necessario per la somministrazione di farmaci. Mai utilizzare le cure fai da te!

Cause

Le maggiori cause di infezioni a uretra e vescica del cane, sono da ricollegare alla presenza di alcuni batteri.

Staphylococcus e Proteus spp sono due dei principali batteri che colpiscono le parti interessate.

Infezioni di uretra e vescica del cane: come affrontarle

Infatti, rappresentano oltre la metà di tutti i casi di infezioni batteriche del tratto urinario inferiore. 

I batteri meno comuni includono streptococco, Klebsiella, Enterobacter, Pseudomonas e Corynebacterium spp.

Sintomi

Nel caso di infezione del tratto urinario, ci troviamo di fronte due casi. In un caso il cane non mostrerà alcun sintomo, sarà difficile rendersi conto del problema.

Altri casi, invece, evidenziano dei sintomi che vengono definiti comuni se l’infezione non è asintomatica. Alcuni dei segni più comuni includono:

Infezioni di uretra e vescica del cane: come affrontarle

  • Difficoltà a urinare
  • Sangue nelle urine (ematuria)
  • Urina torbida o maleodorante
  • Minzione frequente, ma solo in piccole quantità
  • Incontinenza urinaria, specialmente durante il parto o in luoghi non consueti (ad es. Posizioni che non ha mai fatto prima)
  • Minzione quando viene toccata la vescica (occasionale)

Diagnosi

L’intervento del veterinario risulta indispensabile. Prima di tutto, bisogna informarlo circa precedenti, traumi e comparsa dei sintomi.

Una volta raccolte le informazioni principali, si procederà con le analisi di routine. Sicuramente, verrà effettuato un emocromo completo e un esame delle urine.

Mentre dall’emocromo potrebbero non presentarsi valori anomali, per l’esame delle urine la situazione è diversa. Sicuramente, proprio l’esame delle urine fornirà la prima diagnosi, le prime risposte.

Infezioni di uretra e vescica del cane: come affrontarle

Ad esempio, la presenza di pus o sangue nelle urine, rappresenta un’anomalia significativa. Si procederà con le analisi per comprendere la gravità della patologia.

Verrà prelevato un campione di urine, direttamente dalla vescica con una siringa e verrà coltivato per far crescere i batteri causali.

Una volta identificati i batteri, il veterinario consiglierà gli antibiotici adatti per il trattamento. I raggi X e l’ecografia del tratto urinario inferiore possono anche rivelare la presenza di calcoli o altre lesioni anomale.

Trattamento

La tempestività dell’intervento è molto importante al fine di evitare patologie peggiori. Ignorare un’ infezione al tratto urinario potrebbe causare problemi ai reni, al cuore, alle vie aeree.

Infezioni di uretra e vescica del cane: come affrontarle

Tuttavia, un intervento tempestivo, può assicurare una guarigione veloce ed efficace attraverso la semplice somministrazione di un antibiotico.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: