Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

I cani mangiano di tutto, compresi gli insetti. Tuttavia esistono degli insetti pericolosi per i cani che potrebbero comprometterne la salute

cane seduto

L’estate è la stagione che crea maggiori preoccupazioni quando abbiamo un cane a tenerci compagnia: si tratta di quella in cui ritornano gli insetti pericolosi per i cani, che con l’aumentare delle passeggiate e delle uscite possono ritrovarsi a combattere con danni più gravi di quanto potremmo immaginare.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

Tenia

La tenia è un verme che potrebbe anche insediarsi nella carne cruda. È un verme molto pericoloso per la salute del cane. Se il vostro cane erroneamente dovesse ingerire la tenia è probabile che inizieranno a diffondersi nel corpo e negli organi del vostro cane delle cisti.

La tenia si trova spesso nelle feci degli altri cani o dei gatti, che Fido potrebbe ingerire perché stimolato da un “profumino” che (lui ritiene) delizioso. Una volta ingerita, però, la tenia diventa pericolosissima.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

Tende infatti a localizzarsi nella zona del cervello, dei polmoni e del fegato. L’unico modo per cercare di combattere il parassita consiste nel sottoporre il proprio cane a frequenti sverminazioni. Nel caso in cui queste non dovessero essere fatte o non dovessero essere fatte con regolarità, è probabile che il vostro cane possa perdere anche la vita.

Criptosporidiosi

Questa è una malattia infettiva causata dalla Cryptosporidium, un protozoo che infetta moltissimi vertebrati. Il sintomo principale è la diarrea acquosa, crampi all’addome, febbre e vomito. I sintomi persistono per una o due settimane e raramente anche per un mese.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

Questi poi tenderanno ad attenuarsi in maniera automatica. Tale patologia richiede degli esami specifici quali: esame delle feci e un Test immunoenzimatico per la ricerca dell’Ag fecale.

Processionaria

La processionaria è un insetto lepidottero particolarmente pericoloso per gli alberi di pino, querce, cedri e noccioli. Questo insetto è molto pericoloso anche per i cani perché, in giardino o negli ambienti boschivi, il cane potrebbe inavvertitamente ingerire i peli che la processionaria lascia durante il proprio passaggio.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

I sintomi di un cane infetto da processionaria consistono in un’eccessiva salivazione, la lingua si ingrossa e il cane potrebbe morire soffocato o morire per necrosi della lingua.

Altri insetti pericolosi

Tra insetti pericolosi per i cani rientrano anche api, vespe,zanzare, pulci e zecche che anche se non ingerite dal cane, possono comunque essere dannose per la loro salute. Queste infatti possono pungere il cane e creare una serie di problemi che possono diventare più o meno gravi.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

Tra le malattie pericolose contratte a cause di un insetto troviamo la leishmaniosi del cane o la thelaziosi nel cane.

Non solo insetti: le lumache

Anche se può sembrare strano, tra gli animali pericolosi per i cani rientrano le lumache. Queste solitamente entrano in contatto con i prodotti antiparassitari utilizzati dai giardinieri proprio per tenerle a debita distanza dalle proprie colture. Se queste vengono poi ingerite dai cani, potrebbero allora volta intossicare i cani e creare problemi gastrointestinali.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

Tuttavia il pericolo più grave non è questo; il vero problema nell’ingestione di questi insetti è costituito dai nematodi, parassiti che si insinuano negli organi vitali del cane come i polmoni. Il cane ingerendo gli insetti, ingerisce a tutti gli effetti dei parassiti, correndo il rischio di contrarre problemi gravi come insufficienza cardiaca, crisi respiratorie ed emorragie interne. Come è facilmente intuibile se il cane non viene soccorso in tempo, rischia di morire.

Conclusioni

I cani solitamente tendono a mangiare molti insetti anche se poi se ne pentono perché questi risultano essere di cattivo gusto. questo comportamento è assolutamente normale, lo fanno per gioco e si divertono.

Insetti pericolosi per i cani: tutto quello che dobbiamo sapere

Tuttavia bisogna stare molto attenti perché come appena accennato alcuni insetti possono seriamente compromettere la salute del vostro cane. Per questo è importante cercare di attuare una tattica di prevenzione proprio per evitare certi problemi.

Il vostro veterinario inoltre può aiutarvi a cercare metodi di prevenzione efficaci e di darvi qualche dritta per fare in modo di fare passare la stagione estiva senza avere troppe preoccupazioni.