Come rendere felice un cucciolo di cane, velocemente

Se decidiamo di adottarne uno, sapere come rendere felice un cucciolo di cane diventa prioritario. Ecco dei suggerimenti preziosi

Rendere felice un cucciolo di cane, prima di tutto, significa toglierlo dalla gabbia di un rifugio e accoglierlo a casa propria: potrà essere spaventato dalla nuova condizione ma, una volta ambientato, ci sarà grato per tutta la vita.

cucciolo di cane

Un altro modo per essere sicuri di fare il suo bene è quello di fare una scelta consapevole. L’abbandono non viene compreso, né tantomeno superato, da un amico a quattro zampe ignaro delle motivazioni che portano a un tale gesto (ammesso che ce ne siano).

Creiamo un legame

Per rendere felice un cucciolo di cane aiutiamolo a sentirsi al sicuro nella sua nuova casa. Trascorriamo più tempo possibile in sua compagnia, e facciamogli sentire tutto il nostro calore.

cucciolo di cane in braccio

Parliamogli spesso, pronunciando il suo nome. Attenzione però: è bene che segua una corretta socializzazione e impari cosa vuol dire “no”. Siamo gentili ma fermi fin dall’inizio, in modo tale che sappia chi è che comanda, e che non si tratta di lui.

Giochiamo

I piccoli hanno molta energia e la maggior parte ama giocare. Per rendere felice un cucciolo di cane giochiamo insieme al lui, sviluppiamo delle sessioni brevi ma intense tutti i giorni. Oltretutto, stanco, avrà meno voglia di masticare i mobili, piangere o abbaiare.

cane guarda in alto

Tra i giochi da fare con il cane possiamo scegliere gli inseguimenti, il tiro alla fune e tanti altri molto dispendiosi a livello energetico. Se viene eccessivamente stimolato o mostra segni di aggressività, interrompiamo immediatamente quello che stiamo facendo. Diamogli una selezione di giocattoli sicuri per la sua taglia e la sua età.

Utilizziamo il kennel

Per rendere felice un cucciolo di cane possiamo usare un valido strumento: il trasportino. Bisogna sapere con precisione però come abituare il cane al kennel: non deve sembrare un luogo di punizione, ma un posto sicuro dove potersi rifugiare. Riposare al suo interno di notte, o quando non siamo a casa, lo farà sentire protetto.

cane e kennel

Posizioniamolo dove può sentire e vedere la sua famiglia; ammorbidiamolo con un tappetino o una coperta (magari che gli ricordi da dove viene e che lo tranquillizzi).
Non lasciamolo mai chiuso, se non gradualmente e non oltre il numero di ore consentito. Portiamolo fuori a fare nuove amicizie e a svagarsi con regolarità.

Aiutiamolo a socializzare

Una volta che ha fatto tutti i vaccini e abbiamo il benestare del veterinario, portiamolo fuori a fare delle lunghe passeggiate: questo è un altro modo per rendere felice un cucciolo di cane. Stringere nuove amicizie e imparare a interagire con terzi – sia bipedi che quadrupedi – gli permetterà di vivere serenamente ogni fase della propria vita.

cane labrador

Nuove esperienze aiutano i piccoli a imparare a essere socievoli e amichevoli. Teniamo a mente che esistono anche dei corsi di addestramento per cuccioli che mirano proprio a dare loro le armi per socializzare correttamente. Quando compie sei mesi, valutiamo insieme al veterinario (e a un etologo esperto e qualificato) se è il caso che il nostro piccolo Fido partecipi a delle sessioni di allenamento ad hoc. Se siamo alla prima esperienza, sapere come presentare un cane adulto e un cucciolo potrebbe tornare davvero utile.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati