Spasmi muscolari involontari nel cane: cosa bisogna fare?

Il tuo cane soffre di spasmi muscolari involontari? C'è una cura? Una soluzione?

spasmi muscolari involontari

Il nostro cane è colpito da un tremore improvviso, incontrollato. Saranno sicuramente degli spasmi. Come trattare questi spasmi muscolari involontari nel cane?

I tremori possono possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo. Gli spasmi muscolari possono colpire i cani dall’età giovane alla mezza età. Ma quali sono le cause? E il trattamento adeguato?

Cosa sono?

Gli spasmi muscolari involontari del cane sono dei veri e propri tremori che possono restare localizzati in una singola parte del corpo oppure generalizzati.

Spasmi muscolari involontari nel cane: cosa bisogna fare?

I casi localizzati, solitamente, colpiscono la testa o gli arti posteriori. I casi generalizzati mostrano dei tremori diffusi in tutte le parti del corpo. La durata non è fissa e il ritmo del tremore varia. Le cause possono essere molte e diverse.

Cause

Dopo numerosi studi, diverse motivazioni sono state ricollegate al verificarsi costante degli spasmi. Tra le cause riconosciute, troviamo sicuramente:

Spasmi muscolari involontari nel cane: cosa bisogna fare?

  • Carattere genetico, predisposizione
  • Trauma o lesioni
  • Congenito – presente alla nascita
  • Conseguenza di un effetto collaterale di alcuni farmaci
  • Grave debolezza o dolore
  • Legame con insufficienza renale
  • Livelli di glucosio nel sangue inferiori al normale ( ipoglicemia )
  • Tossicità – a base chimica o vegetale
  • Infiammazione
  • Malattia del sistema nervoso

Sintomi

Tra i sintomi viene appunto riscontrato un tremore costante localizzato o generalizzato.

Spasmi muscolari involontari nel cane: cosa bisogna fare?

Non vi sono altri sintomi da notare.

Diagnosi

Il veterinario effettuerà un check-up completo per poter identificare la causa di questi spasmi muscolari involontari del cane, provando ad analizzare il suo vissuto e la possibile presenza di traumi fisici.

Una volta fatto ciò, proseguirà con le analisi cliniche. Gli esami di laboratorio di routine includono un emocromo completo, un profilo biochimico, un esame delle urine e un pannello elettrolitico.

Spasmi muscolari involontari nel cane: cosa bisogna fare?

Se la malattia cerebrale è la causa principale dei tremori, gli esami di laboratorio si trovano di solito normali.

Altri test diagnostici, per una conoscenza più approfondita, includeranno i raggi X, la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica, in particolare nei casi in cui gli arti pelvici sono interessati. Questi test possono rivelare anomalie nella parte posteriore del midollo spinale e delle vertebre.

Trattamento

Il primo farmaco che il veterinario suggerirà sarà un anti-convulsivante, solitamente utilizzato contro i tremori tipici dell’epilessia.

Da non sottovalutare è anche una modifica delle abitudini fisiche ed alimentari del nostro cane.

Spasmi muscolari involontari nel cane: cosa bisogna fare?

Si è propensi a suggerire un cambiamento nella dieta del cane, rimpiazzando i croccantini pieni di prodotti chimici con pasti a base di ingredienti naturali.

Una dieta ad eliminazione potrebbe essere consigliata, e la maggior parte di cibi per cani con gli spasmi muscolari sono solitamente più olistici, biologici e consigliati dai veterinari.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: