Basset Artèsien Normand malattie: le più comuni, come prevenirle e curarle

Ci sono delle particolari malattie del Basset Artésien Normand? Esistono delle patologie che colpiscono in particolar modo tale razza? Ecco qualche informazione a riguardo.

cucciolo basset orecchie lunghe

Basset Artésien Normand: malattie tipiche? Ci sono determinate patologie che vanno a colpire in particolar modo questa razza? Andiamo a definire il suo stato di salute, cercando di delineare quali siano i metodi migliori per prenderci cura al meglio di lui.

Basset Artésien Normand: stato di salute

Basset Artèsien Normand malattie: le più comuni, come prevenirle e curarle

Esemplare di Basset Artésien Normand, fonte: Instagram syloya

Qual è lo stato di salute di un Basset Artésien Normand? Prima di parlare delle malattie tipiche che colpiscono questa razza, è importante capire quale sia il suo stile di vita e il suo benessere generale.

Il Basset Artésien Normand è un cane che nasce e cresce come perfetto esemplare per la caccia. Tonico, basso, tozzo e resistente è sempre pronto a divertirsi, andando alla ricerca di piccole prede da accalappiare.

Per capire qual è una giornata tipo di questo simpatico cagnolone, è importante considerare il motivo principale per il quale fu creato: la caccia.

Essendo sempre stato abituato, dunque, a cacciare, a cercare prede da scovare in ogni angolo più remoto della vegetazione e a scorrazzare di qua e di là, il Basset Artésien Normand ha tanto bisogno di movimento.

Agile, veloce, ma resistente e basso riesce ad infilarsi davvero ovunque: ecco perché molti appassionati si preoccuparono di creare un esemplare che avesse esattamente questo tipo di caratteristiche.

Tendenzialmente, questa razza gode di una salute abbastanza di ferro. Nel corso della sua storia, infatti, è riuscito a sviluppare sempre una grande fermezza e resistenza alle lunghe giornate di lavoro.

Stando sempre a contatto con molti animali, con ambienti esterni e con tanti altri aspetti della vita all’esterno dell’appartamento, si è temprato le ossa.

Dal momento che, quindi, è sempre stato abituato a muoversi costantemente e quotidianamente, il Basset Artésien Normand non può evitare di farlo.

Anche se vivesse insieme a noi in un appartamento, dovremmo sempre preoccuparci di mantenere il suo tipico stile di vita! ALMENO due passeggiate al giorno sono d’obbligo!

Il motivo delle uscite in dolce compagni è duplice:

  1. il nostro cucciolone deve camminare e muoversi giornalmente, al fine di sfogare tutte le energie che accumula e mantenere una certa linea
  2. il peso-forma deve assolutamente essere tenuto sotto controllo: proprio perché il cane è abituato a non fare fermo un attimo, tende molto facilmente ad ingrassare. Sfociare nell’obesità, poi, è davvero molto semplice! Anche perché, come ogni buon cagnolone, anche il nostro Basset è davvero molto goloso! È meglio allora prevenire il tutto con la giusta dose di attività fisica e una corretta alimentazione ad hoc.

Malattie comuni: obesità

Basset Artèsien Normand malattie: le più comuni, come prevenirle e curarle

Esemplare di Basset Artésien Normand, fonte: Instagram, mollymybasset

Il Basset Artésien Normand, insomma, necessita di tanto movimento per mantenersi sempre in forma, al fine di evitare che il suo peso normale (fra i 13 e i 17 kg) aumenti a dismisura.

Il suo organismo necessita di due importanti elementi per sentirsi a posto e in salute:

  1. movimento costante
  2. alimentazione sana e corretta

Basset Artésien Normand e malattie? Ecco allora come dobbiamo considerare il suo stato di salute: una patologia molto comune e che colpisce moltissime volte questa razza è proprio l’obesità.

Cerchiamo ora di capire di cosa si stratta. L’obesità è una malattia che purtroppo si sviluppa in moltissimi esemplari di cani.

Ovviamente, la predisposizione genetica è già un fattore assai determinante: alcune razze sono più propense di altre all’aumento del peso. Il Basset Artésien Normand è una di quelle: dunque, già parte svantaggiato! In più, si aggiunge la sua grande golosità ad aggravare la situazione.

Ora ci chiediamo: le uniche cause dell’obesità potrebbero essere quelle della mancanza di movimento e della predisposizione genetica? Ovviamente no.

Ecco altri motivi che possono portare allo sviluppo di tale malattia:

  • stress e tedio che portano a mangiare di più per noia
  • avanzare dell’età
  • fattori endocrini che spesso dipendono da castrazione o sterilizzazione
  • assunzione di farmaci che potrebbero avere eventuali effetti collaterali

Perché è così importante tenere sotto controllo l’obesità? Questa purtroppo è considerata una vera e propria malattia poiché, se non curata a dovere, può portare a conseguenze anche molto gravi.

Vediamo quali:

  • grande difficoltà di movimento
  • letargia generale
  • longevità compromessa
  • problemi a livello cardiaco
  • articolazioni danneggiate
  • artrire
  • diabete mellito

Come possiamo allora combatterla? Come abbiamo già sottolineato, movimento e alimentazione potrebbero essere degli elementi incredibilmente utili.

Ovviamente, la prima cosa da fare quando ci rendiamo conto che il peso del nostro piccolo amico sta aumentando è contattare tempestivamente il veterinario. Lui saprà di certo consigliarci come agire al meglio.

Combattere la malattia: alimentazione corretta

Basset Artèsien Normand malattie: le più comuni, come prevenirle e curarle

Esemplare di Basset Artésien Normand, fonte: Instagram, syloya

Dell’importanza del movimento abbiamo già abbondantemente discusso. Ora invece passiamo all’altro elemento essenziale da non sottovalutare mai quando si parla di questa razza e di obesità: l’alimentazione.

Cosa mangia un Basset Artésien Normand? Cerchiamo di dare adesso qualche consiglio sugli alimenti necessari per una dieta sana ed equilibrata da poter somministrare al nostro piccolo e simpatico amico.

Prima di tutto, facciamo una premessa: nel caso di sviluppo di obesità, un dialogo col veterinario è l’unica cosa necessaria. Lui ci darà informazioni sulle giuste dosi da proporre al nostro amico a 4 zampe, in base allo stato di salute specifico e alle condizioni generali.

Intanto, noi potremmo dare un elenco di cibi sani e corretti per l’alimentazione di un qualunque esemplare, che di certo possono favorire un buon benessere generale.

Ma dunque: cosa mangia un cane? Nell’alimentazione di un esemplare a 4 zampe non devono mai mancare determinati alimenti come:

  • carne pesce: oltre a rendere felice il cane che adora questi cibi, essi permettono di assumere il giusto valore proteico da cui si prenderanno vitalità, energia, vigore
  • minerali
  • vitamine
  • grassi e oli: se assunti in piccole quantità, essi favoriscono la salute generale della pelle, del pelo e la coagulazione del sangue
  • verdure a foglia verde
  • acqua: fresca e pulita, deve essere sempre a disposizione

Un altro appunto che potremmo fare è questo: quale alimentazione scegliamo? Cibi industriali o dieta casalinga? Questo può dipendere da diversi fattori.

Sicuramente, il primo elemento da cui partire è l’esigenza del cucciolone. Il veterinario, dopo varie visite, saprà suggerirci quale tipologia di alimenti sia più adatta per migliorare il benessere fisico e psichico del nostro Basset.

Per quanto riguarda il cibo industriale, dobbiamo considerare qualche dettaglio. Innanzitutto, bisogna servire sia crocchette che umido: la giusta alternanza della consistenza aiuta sia il gusto sia la digeribilità dei cibi proposti.

Se invece decidessimo di proporre una dieta casalinga, allora sarebbe il caso di farci spiegare passo dopo passo tutte le ricette più idonee per i nostri amici a 4 zampe.

Ricordiamoci una cosa: l’obiettivo è sempre lo stesso: curare il nostro Basset Artésien Normand da eventuali malattie!

Lo stato di salute psico-fisica del nostro cucciolo è l’unico elemento in base al quale dovremmo scegliere il da farsi. Il suo benessere è di primaria importanza.