Basset Fauve de Bretagne: salute e cure per farlo stare sempre bene

Cosa sappiamo riguardo lo stato di salute del Basset Fauve de Bretagne? Quali sono gli elementi che potrebbero compromettere il suo benessere generale?

basset fauve gironzola

Quando parliamo di stato di salute del Basset Fauve de Bretagne, cosa ci viene in mente? Che cosa dobbiamo sapere riguardo il benessere generale di questo splendido esemplare? Ci sono delle malattie tipiche che possono colpire in particolar modo tale razza?

Basset Fauve de Bretagne: informazioni e salute

Basset Fauve de Bretagne: salute e cure per farlo stare sempre bene

Esemplare di Basset Fauve de Bretagne, fonte: Instagram, gust_the_fauve

Chi è il Basset Fauve de Bretagne e come si deve provvedere a prendersi cura al meglio di lui? Quali sono le accortezze di cui dovremmo preoccuparci per fare in modo che il suo stato di salute e di benessere generale sia sempre mantenuto nella norma?

Il Basset Fauve de Bretagne è un segugio di taglia piccola, ufficialmente riconosciuto dalla FCI, la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini. La categoria a cui appartiene è il Gruppo 6, ovvero Segugi e cani per pista di sangue, la Sezione 1A, Cani da seguita.

Questo ci inquadra già molto facilmente la tipologia di cagnolino che ci troviamo davanti: il Basset Fauve de Bretagne, infatti, è il classico esemplare da caccia, dedito al lavoro e alla fatica.

Nonostante la sua corporatura, insomma, è molto resistente. Agile, veloce e scattante è sempre stato abituato al duro lavoro, specialmente alla caccia di prede altrimenti molto difficili da acchiappare, poiché fin troppo veloci.

Il primo impiego del Basset Fauve de Bretagne, dunque, fu proprio quello di essere educato per la caccia alla lepre e al coniglio. Questi, solitamente, sono quasi impossibili da prendere poiché rapidissimi nel nascondersi in chissà quale angolo remoto della vegetazione.

Il Basset Fauve de Bretagne si è sempre rivelato, invece, un ottimo elemento! La sua stazza piccolina ma tonica e forzuta gli ha permesso, fin dalle sue origini, di potersi infilare in qualunque nascondiglio senza alcun problema.

Questa breve introduzione al “personaggio” del Basset Fauve de Bretagne ci dà alcuni elementi per poter capire al meglio di cosa stiamo parlando. La razza, infatti, sembra davvero perfetta per le attività di lavoro, principalmente per la caccia, ma qualunque altro compito sarà sempre accettato ben volentieri.

Essendo i suoi presunti genitori anch’essi dei cacciatori (Griffon Fauve de Bretagne e Bassetto Vandeano), il Basset Fauve de Bretagne non poteva certo nascere con un’indole diversa.

Questo ci porta allora alla questione di oggi: qual è lo stato di salute generale del Basset Fauve de Bretagne? Ci sono delle malattie o dei problemi tipici che possono compromettere il suo benessere?

In realtà, il fisico e il carattere del Basset Fauve de Bretagne si sono sempre temprati in modo eccellente: forza, resistenza, determinazione, testardaggine lo hanno reso davvero robusto.

Dunque, si può affermare che la salute del Basset Fauve de Bretagne sia davvero di ferro! Questo, ovviamente, non significa che l’esemplare non sia soggetto ad alcun tipo di malattia o patologia. Ciò che va sottolineato, però, è che non ci sono dei problemi tipici della razza in particolare.

Cosa mette a repentaglio il suo benessere?

Basset Fauve de Bretagne: salute e cure per farlo stare sempre bene

Esemplare di Basset Fauve de Bretagne, fonte: Instgram, lideur_bassetfauvedebretagne

Come abbiamo già sottolineato precedentemente, la salute del Basset Fauve de Bretagne è abbastanza buona. Questo significa che il cagnolino non soffre di specifiche malattie tipiche della razza stessa.

Ciò che, invece, va assolutamente notato è un aspetto importante: di cosa ha bisogno nello specifico il Basset Fauve de Bretagne per vivere bene e in salute?

Il fatto che non esistano malattie tipiche o specifiche della razza, non implica che non ci si debba preoccupare di cure particolari da offrirgli. Ad esempio, in base a quanto detto sopra, possiamo considerare un elemento fondamentale.

Il Basset Fauve de Bretagne, essendo un cane tipico per l’attività della caccia, ha delle necessità imprescindibili: lui deve assolutamente camminare e muoversi costantemente, ogni giorno e più volte al giorno.

La sua indole più profonda gli impone di essere sempre iperattivo, vispo, giocherellone e divertente. Questo significa che non può restare neanche una giornata senza allenarsi!

Qualora dovesse stare fermo per un tempo abbastanza lungo, il suo fisico ne risentirebbe in modo sicuramente negativo. Oltre al fatto che il Basset Fauve de Bretagne si diverte moltissimo a scorrazzare e correre all’aperto, nel farlo riesce anche a mantenersi tonico.

Rinforzare i suoi muscoli giorno per giorno e renderli sempre più resistenti è funzionale per svariati motivi:

  • benessere generale
  • allenamento, utile per migliorare le prestazioni di cacciatore
  • divertimento
  • sfogo di energie
  • è un ottimo modo per smaltire tutto il cibo ingerito

Dunque, portare a spasso il nostro piccolo amico a 4 zampe non è solo pratico per fargli fare i suoi bisogni fuori da casa, anzi! Durante le passeggiate, lui si sentirà davvero felice e contento: la condizione che più ama in assoluto è proprio quella di sentirsi libero di correre ovunque voglia.

Questo, inoltre, farà in modo che il nostro rapporto con lui si rafforzi sempre di più. Lui è un cucciolino molto dolce e affettuoso, sempre pronto e disponibile nei confronti dell’uomo e delle nuove amicizie.

Dal momento che si diletta moltissimo durante le uscite fuori porta, la nostra compagnia non farà altro che aumentare questa sensazione di benessere generale.

Alimentazione e tendenza all’ingrasso

Basset Fauve de Bretagne: salute e cure per farlo stare sempre bene

Esemplare di Basset Fauve de Bretagne, fonte: Instagram, camilleroelens

Il Basset Fauve de Bretagne è un cagnolino il cui stato di salute è abbastanza buono. Quello che però dobbiamo assolutamente tenere presente è il suo bisogno di mangiare cibi sostanziosi e proteici. Essi devono provvedere a concedergli le forze necessarie per affrontare le giornate di lavoro.

Una buona alimentazione, sana e corretta, è quello che serve per rendere la vita di ogni cagnolino il migliore possibile. Per il Basset Fauve de Bretagne, assumere cibi sani, ben dosati e funzionali a sostenere il suo organismo è quello che ci vuole.

Però, bisogna fare attenzione ad una cosa: questa potrebbe essere un’arma a doppio taglio! Vediamo il perché. Il Basset Fauve de Bretagne ha bisogno di mangiare abbondantemente al fine di ottenere tutte le forze necessarie per svolgere i compiti assegnati.

Questo si ricollega ancora una volta al bisogno di movimento: se mangia abbastanza, ha le forze per correre; correndo, smaltisce tutto e non ingrassa; se non avesse la giusta dose quotidiana di movimento, il suo peso aumenterebbe in modo eccessivo, fino a rischiare di cadere nell’obesità.

Ecco, insomma, perché è importante che il nostro Basset Fauve de Bretagne si alleni costantemente. Il suo stato di salute sarà sicuramente migliore quando il suo organismo può affrontare le giornate con tutte le forze necessarie.