Cosa significa la cacca nera nel cane?

Le feci sono indicatori della salute di chiunque, pelosi compresi. Ecco che diventa importante sapere cosa significa la cacca nera nel cane.

cane in spiaggia

Lo portiamo a passeggio, controlliamo – in maniera più o meno evidente – che il nostro Fido faccia i bisogni e che sia tutto a posto, ma cosa significa la cacca nera nel cane? Dobbiamo allarmarci?
Le feci, così come le urine, possono dirci tanto sul benessere (o sul malessere) del cane.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Cani e cacca

Non è esattamente l’argomento più piacevole del mondo, ma la verità è che la cacca del cane con i suoi diversi colori sono uno dei modi con cui Fido ci “dice” se sta bene o meno. Considerando che il nostro compagno a quattro zampe non può parlare, dobbiamo basarci sulle evidenze per desumere il suo stato.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Se da una parte ci sono le posizioni del cane quando sta male a fornirci dei campanelli d’allarme se il malessere è diffuso a tutto il corpo, dall’altra la cacca può dirci se effettivamente c’è qualcosa che non va. Abbiamo già parlato della cacca bianca, indice di parassiti. Oggi parleremo della cacca nera, che indica la presenza di sangue. E questo non è mai un bene.

Cacca nera nel cane: sangue nelle feci?

Le feci nere e molli possono verificarsi spesso è ci dicono che nella parte superiore dell’intestino è presente del sangue.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Le cause possono essere molteplici, ma la principale è un’ulcera allo stomaco. Potrebbe trattarsi anche di melena o di ematochezia.
In tutti i casi, è altamente consigliato chiedere l’intervento del veterinario, che farà la diagnosi e stabilirà la cura.

Ematochezia

Sarebbe la comparsa di sangue rosso vivo nelle feci, e spesso viene accompagnata dalla difficoltà di defecare (dischezia).

In questo caso noteremo tentativi vani di liberare l’intestino, dei lamenti e il cosiddetto scooting: lo strofinamento del sedere sul terreno.

Il sangue è rosso vivo e interessa il tratto inferiore dell’intestino (colon o retto). Può essere mescolato nelle feci, così da farle apparire quasi nere, o può manifestarsi sotto forma di gocce di sangue mentre il cane defeca.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Le cause sono molteplici e possono essere coinvolte diverse parti dell’intestino. Si può trattare di patologie:

  • Di ano e retto: traumi, neoplasie, polipi rettali, sacculiti, fistole perianali, corpi estranei, prolasso rettale,
  • Del colon: stati infiammatori (come IBD, parassitosi, coliti secondarie a enteropatie di natura alimentare), costipazione
  • Extraintestinali: prostatiche, ernia perineale, neoplasie intrapelviche e fratture del bacino.

Problemi alimentari potrebbero essere anche causa, tra le altre, della cacca bianca nel cane.

Melena

Diverso è quando il sangue viene digerito nelle feci, in questo caso il colore risulta essere ancora più scuro.
Cosa significa la cacca nera nel cane in questo caso? Un problema a livello gastrico, dato che la digestione avviene nello stomaco.
Le feci sembrano catrame, simili all’asfalto fresco.
Di solito la melena è più preoccupante di un caso sporadico di ematochezia, ma non è facilmente riconoscibile.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Il sangue può provenire dai polmoni, dalla faringe, dall’esofago, dallo stomaco o dall’intestino tenue superiore. Le cause possono essere:

  • Uso di FANS. L’uso prolungato di antinfiammatori non steroidei può provocare ulcere
  • Problemi nella coagulazione del sangue, come per esempio l’ingestione di veleno per topi
  • Complicazioni post-operatorie potrebbero causare un’emorragia interna. E può verificarsi fino a 72 ore dopo l’intervento
  • Tumori – polipi o cancri – possono portare al sanguinamento e quindi a feci nere, soprattutto nei cani anziani.
  • Ingestione di sangue: il cane potrebbe aver una ferita sanguinante, oppure essersi fatto male alla bocca, o avere un’emorragia che gli ha fatto ingoiare il sangue.

Cosa fare se la cacca del cane è nera?

Innanzitutto, se le cause della cacca nera del nostro cane possono essere associate ai motivi succitati, è bene ricorrere tempestivamente al veterinario.

Se dovessimo invece riscontrare la presenza di poche gocce di sangue, non preoccupiamoci subito: può dipendere della rottura di microcapillari a livello intestinale.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Quando il fenomeno è autolimitante non deve essere considerato un grosso problema, soprattutto se in concomitanza con problemi di stitichezza cronici e noti.

Se invece c’è una perdita di grosse quantità di sangue per più giorni, o gli episodi si ripetono, il veterinario è d’obbligo. Solo con lui si può risalire al motivo delle perdite ematiche e, a seconda del caso, intervenire per trattare la causa in modo efficace e duraturo.

Conclusioni su cosa significa la cacca nera nel cane

La cacca nera nel cane indica prevalentemente la presenza di sangue nelle feci, ma se questo problema capita in maniera occasionale e sporadica non dobbiamo preoccuparci.

Ricordiamoci che la cacca tende a scurirsi se “fredda”, dunque se Fido ha lasciato un “regalino” da qualche parte in giardino e lo troviamo nero, non dobbiamo subito urlare al sangue: è bene cercare di monitorarlo e capire se effettivamente è di questo colore anche quando viene espulsa.

Cosa significa la cacca nera nel cane?

Per finire, non sottovalutiamo l’alimentazione di Fido: se per caso ha masticato qualcosa di scuro la sua cacca potrebbe diventare scura: come noi umani, il nostro amico peloso è suscettibile ai coloranti (per questo è meglio evitare di dargli cibi che ne contengano).

In tutti casi, per episodi ripetuti e dubbi, ricordiamocelo sempre: il veterinario è il nostro miglior alleato per il benessere di Fido!