Crescita dei baffi del cane: quando e quanto tempo ci vuole?

È importante osservare la crescita dei baffi del cane, questa può determinare moltissime cose. Scopriamo quali.

Crescita dei baffi del cane: quando e quanto tempo ci vuole?

I baffi sono fondamentali per il cane per la sua valutazione dell’ambiente circostante. Ogni mammifero infatti ha i baffi, ma per i nostri animali domestici, non si tratta soltanto di un elemento estetico che li rende più belli e teneri.

Come per il resto del pelo, anche i baffi crescono, cadono e ricrescono per tutto il tempo della vita di fido. Ecco cosa dovere sapere sulla crescita dei baffi del cane e perché sono così importanti.

Crescita dei baffi del cane: quando e quanto tempo ci vuole?

L’importanza dei baffi

Di tanto in tanto, vi capiterà di trovare qualche pelo dei baffi dei cani in giro per casa, non temete, presto riscresceranno. Una cosa che dovete assolutamente sapere è che i baffi del cane non vanno mai tagliati ne strappati via.

Crescita dei baffi del cane: quando e quanto tempo ci vuole?

Per i cani infatti sono come un sistema gps, strumenti di navigazione che li aiutando ad orientarsi, a rilevare il tocco, le vibrazioni e a distinguere gli oggetti. La loro importanza è fondamentale per la sopravvivenza dei cuccioli randagi e non solo, ecco perché bisogna prestare la massima attenzione a non strapparli mai via.

In che modo crescono i baffi del cane

Come il resto del pelo del cane, i baffi crescono da un singolo follicolo pilifero. I baffi dei cani però sono più lunghi, rigidi e spessi rispetto al resto della pelliccia. Sono anche radicati nella pelle tre volte più in profondità rispetto al resto dei peli.

Crescita dei baffi del cane: quando e quanto tempo ci vuole?

Il follicolo di ogni baffo è inondato di vasi sanguigni e cellule nervose, ecco perché questi rappresentano una componente fondamentale per l’orientamento del nostro cucciolo.
I baffi di un cane possono essere tagliati solo ad esempio durante un intervento chiurgico. Per il resto, se vedere dei baffi caduti, non preoccupatevi perché ricrescono. La velocità e la densità della crescita dei baffi variano in base alla razza.

Baffi come strumenti di navigazione

Come abbiamo detto, i baffi sono dei veri e proprio gps per i cani. Sono utili per determinare le dimensioni di qualsiasi cosa. Come noi utilizziamo i nostri occhi e il famoso senso dell’orientamento per muoverci, fido fa lo stesso, ma con un’arma in più, quella dei suoi baffi.

I baffi proteggono anche la faccia del cane: se lo sporco, una spina o qualsiasi altro oggetto indesiderato tocca i suoi baffi, sbatterà le palpebre, proteggendosi gli occhi. Insomma si tratta di vere e proprie antenne di riconoscimento dei pericoli ma non solo, per questo i baffi nel cane non si tagliano mai.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: