I cani sentono buone e cattive vibrazioni nell’aria?

I cani sentono buone e cattive vibrazioni oppure no? Scopriamo insieme questa interessante curiosità sul fantastico mondo dei quattro zampe

I cani sentono buone e cattive vibrazioni oppure si tratta soltanto di una leggenda? Il fatto che si indichi il cane come il migliore amico dell’uomo non è casuale e la risposta a questa domanda ha a che vedere proprio con questa percezione che abbiamo dei quattro zampe. Chiunque abbia avuto a che fare con un cagnolino almeno una volta sa che Fido è una creatura molto sensibile e che talvolta si comporta in un modo che non capiamo. Capita, ad esempio, che quando ci si avvicina qualcuno inizi a indietreggiare e a mettersi sulla difensiva. In alcuni casi addirittura diventa aggressivo e minaccioso, come se volesse difenderci da un grave pericolo. Succede proprio perché i cani sentono le buone e le cattive vibrazioni, riescono a distinguerle e reagiscono di conseguenza. Ma cerchiamo di approfondire questo argomento.

I cani sentono l’energia?

I cani sentono buone e cattive vibrazioni nell'aria?

Quante volte ci siamo chiesti se in effetti i cani sentono le energie negative e quelle positive, senza darci una risposta ben precisa. Basta però osservare il loro comportamento in determinate situazioni per giungere a una conclusione. Fido è una creatura estremamente sensibile alle emozioni umane, sente quando c’è qualcosa che non va e, al contrario, sa perfettamente quando può fidarsi di qualcuno. I suoi sensi sono molto più sviluppati dei nostri, presta attenzione a cose – anche piccolissime – a cui noi non diamo molta importanza. Noi umani spesso percepiamo la negatività, o almeno abbiamo la vaga sensazione che qualcosa non sia del tutto un bene per noi. Soprattutto in presenza di alcune persone.

Il cane ha una percezione molto più intensa e precisa sotto questo punto di vista. Capisce se la persona che si ritrova davanti ha buone o cattive intenzioni e ci riesce grazie a delle peculiarità ben precise. Oltre a un fattore puramente “energetico”, Fido sfrutta il suo potente olfatto ma anche l’udito, sensi che rispetto ai nostri sono estremamente più sviluppati. L’energia è qualcosa di aleatorio, ma allo stesso tempo rilascia nel mondo vibrazioni che noi umani non riusciamo a percepire. Il cane sì, ed è per questo che reagisce in modo diverso quando incontra qualcuno.

Buone e cattive intenzioni: come reagiscono i cani

I cani sentono buone e cattive vibrazioni nell'aria?

I cani sentono buone e cattive vibrazioni, ma a questo dobbiamo aggiungere anche tutto ciò che riguarda una sfera più fisica e materiale. Che Fido sia un po’ “sensitivo” lo sappiamo bene, riesce ad arrivare là dove noi semplici esseri umani non arriviamo. Tuttavia è pur vero che i quattro zampe associano queste buone e cattive intenzioni a segnali, comportamenti, atteggiamenti che rientrano in quello che comunemente chiamiamo linguaggio del corpo. Il metro di paragone, naturalmente, è il padroncino cioè la prima persona con cui di fatto Fido instaura un rapporto intimo e profondo.

Il linguaggio del cane ha un vocabolario ben preciso, ma allo stesso modo non dobbiamo dimenticare che il nostro influisce sulle reazioni di Fido. Quante volte ci siamo chiesti “perché al cane non piace il mio amico“? Cosa gli avrà mai fatto di male? Nella gran parte dei casi è una pura questione di atteggiamento, dipende dal modo di porsi che Fido può percepire o meno come una minaccia. Ecco quindi che i cani riescono a sentire buone e cattive intenzioni: gli basta osservare una persona, i suoi movimenti e percepire il tono della voce per decidere se potersi fidare oppure no.

Quando i cani percepiscono delle brutte vibrazioni, o meglio capiscono che la persona che hanno di fronte potrebbe essere una minaccia per sé o il padroncino, reagiscono mostrando evidenti segni di disagio. La reazione, naturalmente, dipende da tanti fattori come il carattere e la personalità di Fido, ma anche il tipo di esperienze vissute. In generale se un cane non si fida di qualcuno e lo avverte come pericolo, può reagire in due modi. O si mostra particolarmente aggressivo (tipico dei cani da guardia o da difesa), quindi tira indietro le orecchie, mostra i denti, ringhia e abbaia. Oppure si mostra spaventato, cerca di nascondersi dietro il padroncino e tende a fuggire via.

Cani ed energia: cosa dice la scienza

I cani sentono buone e cattive vibrazioni nell'aria?

I cani sentono buone e cattive vibrazioni e allo stesso modo percepiscono brutte e buone intenzioni da parte delle persone. Chi conosce i quattro zampe e alla luce di tutto ciò che abbiamo visto finora sappiamo che su questo non c’è alcun dubbio. Del resto non è un caso che il cane sia il migliore amico dell’uomo, no?

Ma scavando ancora più a fondo in questo interessante argomento, scopriremo che anche la scienza conferma quanto abbiamo detto. Uno studio dell’Università Nazionale Autonoma del Messico ha dimostrato che i cani sono in grado di identificare le emozioni, di interpretarle e quindi capiscono perfettamente se hanno buone o cattive intenzioni nei propri confronti o in quelli del loro padroncino. Secondo i ricercatori messicani in particolare i cani attuano questo perché riescono a interpretare la gestualità delle persone, il loro linguaggio del corpo e si basano anche sul tono della voce, al quale sono particolarmente suscettibili.

Tutto ciò porta a una conclusione fondamentale. I cani, che sono empatici e molto sensibili alle vibrazioni, alle energie e sanno percepire e decifrare le intenzioni delle persone, allo stesso modo riescono a memorizzare tutte queste informazioni. Significa, quindi, che il comportamento di una persona gentile e generosa, tutti i suoi gesti, le posture e il tono di voce vengono memorizzati dai cani come esempio per valutare tutte gli altri soggetti. Quando Fido sente che qualcuno gli parla in modo tenero e dolce, sa che quella persona non ha alcuna intenzione di fargli del male. Allo stesso modo non dimenticherà mai una persona che lo ha maltrattato e se ne terrà sempre a debita distanza.

I cani sentono buone e cattive vibrazioni nell'aria?

Un altro studio pubblicato sulla rivista scientifica Neuroscience and Biobehavioural Reviews, invece, valuta questo argomento da un altro punto di vista. In sostanza secondo questi ricercatori Fido riesce a capire se una persona è negativa o positiva sia nei propri confronti che in quelli del padroncino grazie al suo incredibile fiuto. Quindi non è soltanto una questione di segnali e linguaggio del corpo oppure di tono di voce, a quanto pare i cani riescono ad avvertire i cambiamenti chimici (ormonali) delle persone. L’organismo di noi esseri umani subisce delle reazioni a livello microscopico di cui non ci rendiamo conto, ma i cani sì. Quando ci arrabbiamo o siamo di cattivo umore, ad esempio, i quattro zampe se ne accorgono perché intercettano il nostro squilibrio chimico. Ecco perché Fido è subito pronto a difendere il suo padroncino da qualcuno che ritiene minaccioso, molto prima che la persona se ne accorga.

Articoli correlati