Iporessia nel cane: cos’è e cosa bisogna sapere

L'iporessia nel cane si manifesta con un'anomala inappetenza e il rifiuto patologico del cibo e può avere diverse cause, più o meno gravi

Se Fido è inappetente e non vuole mangiare potremmo essere in presenza di una condizione chiamata iporessia nel cane.

Il termine iporessia viene dal greco ipo, cioè “poco”, e òrexin, ovvero “appetito”, quindi è letteralmente il rifiuto patologico del cibo.

Le cause di questa improvvisa inappetenza possono essere più o meno gravi, in ogni caso è necessario consultare il veterinario se l’iporessia nel cane si protrae per molti giorni.

Sintomi

I sintomi dell’iporessia nel cane sono facili da individuare, prima di tutto perché Fido inizia a saltare i pasti e a rifiutare il cibo.

cane triste

Da questo derivano ulteriori sintomi come l’anoressia o una repentina e pesante perdita di peso.

È ovvio che non dobbiamo subito allarmarci, se il cane non mangia ci possono essere tanti motivi diversi.

Dobbiamo considerare se il nostro cane ha un palato esigente e fa abitualmente i capricci con il cibo che gli diamo.

Oppure se durante quella giornata ha mangiato troppi snack e dolcetti e quindi è sazio.

Cause dell’iporessia nel cane

L’iporessia nel cane si può manifestare in seguito a vari disturbi come stress, nausea, problemi di salute ai denti, problemi al pancreas, disturbi gastrointestinali, renali o epatici.

Anche alcuni farmaci possono causare inappetenza nel cane, per questo è giusto consultare il veterinario per capire se sia il caso bloccarne l’assunzione.

Diagnosi

Quando portiamo Fido a fare la visita medica dobbiamo dare al veterinario tutte le informazioni utili per una corretta diagnosi del problema.

visita dal veterinario cane

Dobbiamo comunicargli quando il cane ha iniziato a rifiutare il cibo e per quanto tempo si è protratta questa condizione.

Ma per risalire alle cause effettive dell’iporessia nel cane è necessario effettuare test ed esami di laboratorio.

Innanzi tutto un emocromo completo e un’analisi dettagliata sul funzionamento di tutti gli organi interni.

Portare il cane subito dal veterinario

Se l’inappetenza è accompagnata da altri sintomi il veterinario può chiedere ulteriori analisi sul pancreas, ad esempio, per escludere la pancreatite.

Può eseguire anche un test sulle urine del cane per verificare la presenza di eventuali problemi ai reni o alla vescica.

Inoltre con le radiografie del tratto gastrointestinale può verificare eventuali blocchi o anomalie che potrebbero causare l’iporessia nel cane.

Trattamento dell’iporessia nel cane

Dato che l’iporessia nel cane può avere tante cause diverse tra loro, è necessario che la diagnosi sia accurata per capire quale cura effettuare.

dare le medicine al cane

Il veterinario, infatti, prescrive il trattamento in base alla condizione specifica del cane.

Nella cura potrebbe includere l’assunzione di particolari alimenti studiati proprio per rendere Fido nuovamente interessato al cibo.

Oppure può prescrivere dei farmaci che contribuiscono a fargli tornare l’appetito o dei probiotici che rendono i pasti più appetitosi e contribuiscono al ripristino della flora intestinale.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati