Il cane ha mangiato una lucertola, è in pericolo?

In balia di se stessi, i pelosi possono fare e mangiare qualsiasi cosa; ecco quindi cosa fare se il cane ha mangiato una lucertola

cane piccolo

I cani sono degli esseri incredibili e possono mangiare qualsiasi cosa, soprattutto in assenza del padrone. Cosa fare quindi se il cane ha mangiato una lucertola.

Se la lucertola può essere considerata velenosa o tossica e cosa eventualmente fare per evitare che il proprio cane possa stare male.

Il cane ha mangiato una lucertola, è in pericolo?

La lucertola è tossica?

I pelosi possono mangiare qualsiasi cosa; sfortunatamente però non tutto ciò che mangiano si rivela salutare e spesso, proprio per questo, è possibile notare che il cane non si sente bene.

Il cane ha mangiato una lucertola, è in pericolo?

Per quanto riguarda la lucertola, è possibile affermare che questa non è tossica per il cane, ma può comunque fare male al peloso; questo perché le lucertole possono contenere dei parassiti del fegato che prendono il nome di Fasciola hepatica che vivono all’interno del loro corpo. Se il cane ha mangiato una lucertola infetta è possibile notare i primi sintomi dopo 8-12 settimane dall’ingerimento.

Sintomi

Se il vostro cane ha mangiato una lucertola infetta è possibile vedere la comparsa della seguente sintomatologia. È possibile infatti notare:

  • Vomito nel cane
  • Diarrea
  • Letargia
  • Inappetenza
  • Perdita di peso
  • Occhi gialli
  • Addome gonfio

Il cane ha mangiato una lucertola, è in pericolo?Inoltre è possibile che si blocchi il dotto biliare del cane; ciò comporta quindi un accumulo di tossine nella bile, che può peggiorare sensibilmente le condizioni di salute del peloso.

Le lucertole, in più, possono anche avere i batteri della salmonella che possono fare ammalare il peloso; in questi casi è possibile notare che il cane abbia diarrea con sangue, letargia e vomito. Riuscire a trattare la sintomatologia in tempi molto brevi può permettere di salvare la vita del peloso.

Diagnosi e trattamento

Purtroppo non è molto facile riuscire a capire se il peloso sta male per colpa di una lucertola; infatti se il cane ha mangiato una lucertola infetta, la sintomatologia compare diverse settimane dopo. Tuttavia con l’insorgenza della sintomatologia è necessario portare il cane dal veterinario, il quale eseguirà una serie di visite e cercherà di trattare il problema.

Il cane ha mangiato una lucertola, è in pericolo?

Il veterinario farà un prelievo di sangue al cane, eseguirà un esame delle urine ed eseguirà dei raggi X all’addome, per comprendere le motivazioni del gonfiore addominale.
Per quanto riguarda il trattamento, questo consiste in un trattamento farmacologico per riuscire a ridurre i fastidi causati dall’ingerimento della lucertola infetta.

Educa il cane

Sapere educare il cane è fondamentale per mantenere il peloso in salute; è quindi importante riuscire ad insegnare i comandi base per cani e in particolar modo è fondamentale insegnare al cane il comando lascia. Questo perché, se doveste vedere che il cane è in procinto di mangiare una lucertola, è importante che gli comandiate di lasciarla e quindi di non mangiarla.

Il cane ha mangiato una lucertola, è in pericolo?

In definitiva se aveste notato che il cane ha mangiato una lucertola è fondamentale andare dal veterinario per evitare che possa comparire la sintomatologia che debiliterebbe il peloso.

Inoltre è fondamentale riuscire ad educare il cane in modo tale da evitare comportamenti che possano metterlo a rischio anche in maniera irrimediabile. Per qualsiasi altra informazione è necessario che vi avalliate del parere di un esperto che potrà aiutarvi nella gestione del peloso.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: