Amebiasi nel cane: che cos’è, cause, sintomi e trattamento

Alcuni parassiti attaccano il colon e altri organi vitali del nostro Fido causando l'amebiasi nel cane: ecco cos'è e come va curata

Piccoli parassiti mutanti dalla forza distruttiva: sono la causa dell’amebiasi nel cane, meglio conosciuta come colite acuta o cronica.

Una malattia da tenere d’occhio perché insidiosa e causa di infezioni spesso molto gravi sia nei cani che negli umani.

Cause

Il nome della malattia deriva dagli organismi unicellulari che la provocano, noti come amebe appunto.

amebe nell'intestino

Sono due le amebe che provocano l’amebiasi nel cane, ovvero l’Entamoeba histolytica e l’Acanthamoeba, che causano sintomi diversi.

Sintomi

L’Entamoeba histolytica si diffonde con l’ingestione di feci umane infette e attacca l’intestino crasso e i principali organi come fegato, reni, polmoni e cervello con effetti a volte devastanti (inclusa la morte).

carlino con la cacca

I sintomi principali, quando evidenti, sono:

  • Colite
  • Diarrea emorragica
  • Insufficienza organica multipla

L’Acanthamoeba, invece, si diffonde quando il cane entra a contatto con acque stagnanti, sia dolci che salate.

cane che beve acqua

I sintomi principali sono:

  • Meningoencefalite granulomatosa
  • Anoressia
  • Letargia
  • Febbre
  • Scolo oculonasale
  • Dispnea
  • Incoordinazione motoria
  • Infezioni cutanee
  • Infezioni delle cornee
  • Convulsioni

È importante ricordare che l’amebiasi nel cane colpisce principalmente animali giovani o immunodepressi.

Diagnosi

Per diagnosticare l’amebiasi nel cane occorre effettuare diversi esami, come la biopsia dei tessuti infetti del colon (anche con la colonscopia) e l’esame delle feci.

cane dal veterinario

Potrebbe essere necessario ripetere più volte gli esami, perché le amebe non vivono a lungo una volta fuori dal corpo.

Nei casi più estremi, inoltre, si può effettuare sul cane il test ELISA, acronimo di enzyme-linked immunosorbent assay (saggio immuno-assorbente legato a un enzima), che in genere si pratica sugli umani.

Trattamento

Per curare l’amebiasi nel cane occorre un trattamento a base di metronidazolo, potente antibiotico che elimina i sintomi della colite.

cane che sta male

Se l’infezione è diffusa altrove, purtroppo il metronidazolo non serve e la malattia può causare la morte.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati