Cosa sapere sul tuo cane di 4 anni: cure, attenzioni e bisogni

Fido è un bel cane di 4 anni, come ce ne possiamo prendere cura al meglio? Ecco qualche dritta utile per il nostro amico a quattro zampe

cane adulto

Fido è cresciuto ed è diventato uno splendido cane di 4 anni, il nostro adorabile bimbo tutto coccole, giochi e dormitone!

Adesso è in quella particolare fase della vita in cui non è più esattamente un cucciolo, ma comunque un cagnolino giovane e attivo che ha bisogno di tenersi in forma e tenere corpo e mente attivi.

Se volessimo fare un paragone con l’età umana consideriamo che un cane di 4 anni avrebbe 28 anni. Certo è qualcosa di convenzionale e che nulla ha a che fare con la realtà dei fatti, ma calcolare l’età dei cani in anni umani è sempre una cosa divertente!

La verità è che considerare un cane giovane, adulto oppure anziano non dipende esclusivamente dalla sua età, bensì da tanti altri fattori che ne condizionano lo sviluppo e lo stato di salute generale.

Dipende, quindi, anche dalla razza canina e soprattutto dalle dimensioni. Convenzionalmente i cani di taglia piccola invecchiano più lentamente rispetto a quelli di taglia più grande!

Premesso cerchiamo di tracciare delle linee guida di base per la cura del nostro cane di 4 anni per mantenerlo felice e in salute a casa nostra!

Prenderci cura al meglio di un cane adulto: cosa sapere

Cosa sapere sul tuo cane di 4 anni: cure, attenzioni e bisogni

Un cane adulto è un amico a quattro zampe che ha sviluppato abitudini ben precise, perciò dobbiamo sempre ricordare che a questa età non è necessario applicare particolari cambiamenti alla sua vita.

È ovvio che questo prescinde da eventuali esigenze particolari, specialmente se riguardano il suo stato di salute. In quel caso dobbiamo seguire i consigli del veterinario e dargli ciò di cui ha bisogno.

Per quanto riguarda l’alimentazione, ad esempio, un cane di 4 anni è ormai abituato a mangiare un certo tipo di pappa a orari ben precisi.

Stessa cosa vale per la passeggiata. Fido sa perfettamente che si svolge più volte al giorno e a orari specifici, e in più ha ben chiaro quali sono i suoi giochi preferiti.

Ormai abbiamo imparato a trascorrere del tempo insieme a lui, sappiamo quanto sia importante e (si presume) abbiamo già provveduto a insegnargli i comandi di base e a comportarsi bene sia in casa che quando lo portiamo fuori.

Un cane di 4 anni – e in generale un cane che possiamo considerare adulto a tutti gli effetti – ha bisogno di tutte le sue cose dalle ciotole con acqua fresca e pappa buona, la sua bella cuccia calda e morbida in cui fare dei lunghi sonnellini ma soprattutto tutto l’amore della sua famiglia.

Non dimentichiamo, inoltre, che un cane di questa età non è più un cucciolo che vuole correre e giocare tutto il tempo. Ha molte energie in corpo, questo è vero, tuttavia ha bisogno dei suoi meritati momenti di relax.

Cane di 4 anni e attività fisica

Cosa sapere sul tuo cane di 4 anni: cure, attenzioni e bisogni

L’attività fisica per un cane di 4 anni è essenziale, come del resto lo è per i cuccioli ma anche per i cani anziani che, in minima parte, hanno comunque bisogno di fare movimento.

Quel che dobbiamo ricordare, però, è che il tipo di esercizio dipende non solo dall’età ma anche dalla taglia di Fido e dalle sue condizioni di salute.

Ci sono cani di taglia piccola che, ad esempio, non possono sforzarsi troppo con percorsi a ostacoli o giochi acrobatici, gli basta anche solo una corsetta dentro casa e qualche giochino tranquillo.

I cani più grandi, al contrario, hanno un fisico più energico e votato al movimento e di certo non possiamo limitarci a lanciargli una pallina dentro casa.

Questi cagnoni hanno bisogno almeno di mezz’ora di esercizio fisico giornaliero (anche di più se ne abbiamo la possibilità). In questo modo non solo si tengono in forma da un punto di vista fisico, ma si tengono impegnati mentalmente mettendo a frutto la propria intelligenza.

Un cane adulto come quelli di 4 anni, insomma, necessita di movimento ma sempre in base alle esigenze specifiche e, in ogni caso, sarebbe meglio optare per forme di attività fisica più strutturate come lunghe passeggiate, gite fuori porta e giochi che ne mettano a frutto le capacità, come ad esempio il riporto.

Alimentazione di un cane di 4 anni

Cosa sapere sul tuo cane di 4 anni: cure, attenzioni e bisogni

Un cane di 4 anni è un amico a quattro zampe che ha maturato delle abitudini ben precise, anche quando si tratta di pappa!

La routine alimentare, anzi, è molto importante per ciascun cane e da bravi padroncini dobbiamo assicurarci che i pasti siano sempre completi, nelle giuste quantità e dati agli stessi orari.

Gestire l’alimentazione di Fido non è uno scherzo e per qualsiasi dubbio o perplessità (anche sugli ingredienti da usare) dobbiamo rivolgerci a chi ne sa più di noi, quindi l’immancabile veterinario!

Un cane adulto di 4 anni dovrebbe mangiare 2 pasti al giorno, ben distanziati e naturalmente lontano da passeggiate ed esercizio fisico.

Per un cane di taglia piccola possiamo anche dividere le razioni in 3, anziché 2, perché con un maggiore dispendio di calorie e ha bisogno di mangiare più frequentemente.

A meno che il veterinario non ci abbia indicato una dieta ben precisa per risolvere un problema di sovrappeso o per qualsiasi altro motivo di salute, possiamo continuare a dare a Fido ciò che ha sempre mangiato.

Se il cane è abituato a mangiare crocchette e scatolette di umido proseguiamo pure con la dieta di tipo industriale. Se, invece, abbiamo optato per una dieta casalinga con pappe fatte in casa premuriamoci di scegliere sempre ingredienti che non gli facciano male e di variare tra carne, pesce, verdure e frutta di stagione.

In ogni caso se desideriamo introdurre qualsiasi nuovo alimento nella pappa del cane dobbiamo sempre chiedere prima il parere del veterinario.

Cane di 4 anni: cure, salute e toelettatura

Cosa sapere sul tuo cane di 4 anni: cure, attenzioni e bisogni

Il cane di 4 anni deve andare regolarmente dal veterinario. Preoccupiamoci sempre della sua salute specialmente per prevenire eventuali problemi.

Come recita il famoso detto “meglio prevenire che curare”. Teniamolo sempre a mente!

Bastano i soliti controlli di routine in modo da poter agire in tempo se, ad esempio, ha preso dei parassiti oppure se ha una ferita che ha fatto infezione e ha bisogno di antibiotici.

Come per tutti i cani, anche per quelli di 4 anni toelettatura e igiene sono alla base di una vita sana e felice. Dobbiamo agire, naturalmente, in base alle specifiche caratteristiche di Fido quindi tenendo conto della lunghezza e del tipo di pelo o del fatto che stia in giardino o soltanto dentro casa.

Attrezziamoci con tutti gli strumenti necessari e, soprattutto, rendiamo la routine della toelettatura qualcosa di abitudinario in modo che non faccia capricci.

Cosa sapere sul tuo cane di 4 anni: cure, attenzioni e bisogni

Fido non ha bisogno di bagni troppo frequenti e, quando occorre, dobbiamo sempre utilizzare acqua tiepida e shampoo specifico per cani (mai quello per gli umani!).

La toelettatura non serve soltanto a tenere il pelo di Fido sempre morbido e pulito ma ci consente allo stesso tempo di controllare se la pelle è sana.

E, soprattutto, non si limita alla cura del pelo ma si estende anche all’igiene di occhi, orecchie e zampe (in particolare le unghie) dove è facile che si annidino corpi estranei che potrebbero fargli male.

Naturalmente i cani che trascorrono molto tempo all’aria aperta e che svolgono attività fisica, come i cani da caccia o quelli sportivi, corrono un maggiore rischio di ritrovarsi spine, schegge e sassolini tra le dita.

Con la pressione stessa del movimento potrebbero causare brutte lesioni e anche sanguinamento, perciò è tanto importante controllare sempre dita e cuscinetti assicurandoci che siano integri.