I cani sentono il rumore del loro stomaco?

I cani sentono il rumore del loro stomaco e perché a volte sentiamo il loro pancino borbottare? Ecco tutti i dettagli

cane si distende con la pancia all'insù

Vi siete mai chiesti se i cani sentono il rumore del loro stomaco? La domanda sorge spontanea perché, ammettiamolo, a noi capita spesso di sentire strani brontolii provenire da laggiù, soprattutto quando siamo a pancia vuota e abbiamo un leggero languorino. Ma Fido cosa percepisce?

Fido sente i brontolii del pancino?

I cani sentono il rumore del loro stomaco?

I cani hanno un approccio un pochino diverso con il proprio corpo e in questo rientrano anche i rumori che emette. Anche il loro stomaco a volte borbotta ma, a differenza nostra, ne percepiscono il suono ma non si rendono conto esattamente di cosa si tratti. Per spiegarlo in parole semplici proviamo a fare un paragone tra noi e Fido. Quando a noi borbotta lo stomaco ce ne accorgiamo immediatamente e al contempo sentiamo i morsi della fame o, in altri casi, un fastidio che può essere dovuto a un momentaneo disturbo. Fido può sentire il rumore del proprio stomaco, è chiaro, ma non lo associa al senso della fame o a un eventuale problema di salute.

Perciò sì, i cani sentono il rumore del loro stomaco e su questo non ci sono dubbi. Ma non lo percepiscono come il segnale di qualcos’altro. Tocca a noi, da bravi padroncini, accorgerci di gorgoglii e brontolii e capire se sia il caso di portarlo dal veterinario oppure no. I rumori al pancino non sono sempre sintomo di qualcosa di grave perciò se capita di sentirli di tanto in tanto non dobbiamo preoccuparci. Potrebbe essere semplicemente conseguenza della digestione. Ma se diventano frequenti?

Perché lo stomaco di Fido fa rumore?

I cani sentono il rumore del loro stomaco?

Come abbiamo anticipato, i cani sentono il rumore del loro stomaco ma non gli danno alcuna importanza. Finché ci sono pappa, giochi, passeggiate e coccole non hanno nulla di cui preoccuparsi. Come dargli torto?

Ma guardando il fenomeno da un punto di vista più tecnico possiamo scoprire davvero tanto sul rumore dello stomaco. Per prima cosa questi suoni si chiamano rumori addominali o borborigmi, molto simili ai gorgoglii in effetti ma causati esclusivamente dall’attività di stomaco e intestino.

Il rumore addominale è la conseguenza del movimento dei gas contenuti nell’addome, quella che viene chiamata peristalsi intestinale. Significa cioè che le pareti dell’intestino e i muscoli che lo avvolgono operano dei movimenti coordinati e controllati per consentire al “contenuto” di scendere lungo il tratto intestinale, fino al momento in cui deve essere espulso.

Di solito per ascoltare il rumore addominale serve uno stetoscopio, ma può capitare che si riesca a sentire anche senza utilizzare particolari strumenti. In questi casi è probabile che Fido abbia qualche disturbo, non necessariamente troppo grave. Comunque sarebbe il caso di portarlo dal veterinario per capire cosa c’è che non va.

Come capire se Fido ha un problema al pancino?

I cani sentono il rumore del loro stomaco?

Viste le premesse, capiamo bene che non è fondamentale se i cani sentono il rumore del loro stomaco o meno. Certo non possiamo negare che sia una scena davvero buffa vedere Fido mentre sente i gorgoglii e si guarda il pancino con aria perplessa. Ma considerato che questo fenomeno potrebbe essere conseguenza di un problema di salute è strettamente necessario che siano i padroncini ad accorgersene!

Nella maggior parte dei casi il pancino di Fido comincia ad emettere rumori dopo mangiato, un po’ come succede anche a noi magari quando facciamo un pasto più abbondante del solito. Se riusciamo a sentire questi rumori da lontano vuol dire che sono davvero intensi e che lo stomaco di Fido sta lavorando energicamente.

I rumori addominali possono avere tante cause diverse perciò se diventano frequenti e sempre più intensi non perdiamo tempo e portiamo Fido subito dal veterinario. Potrebbe trattarsi di un disturbo della digestione o di una brutta infiammazione. Basti pensare a malattie come la colite o la sindrome dell’intestino irritabile, tanto per citare due esempi. Ma tra le possibili cause possiamo annoverare anche le intolleranze alimentari. Quindi se Fido mangia un alimento che contiene un ingrediente al quale è intollerante inizia a manifestare disturbi del tratto gastrointestinale. La stessa cosa può capitare quando ingerisce cibi troppo ricchi di carboidrati, che ha difficoltà a digerire.

Non siamo veterinari e non siamo in grado di fare una diagnosi, ma ricordiamo che se insieme ai gorgoglii compaiono altri sintomi come gonfiore addominale, crampi e flatulenza molto probabilmente Fido ha un disturbo da curare.

Conclusioni

I cani possono sentire il rumore del loro stomaco ma, di fatto, non capiscono di cosa si tratti e non sono in grado di risalire alla causa di questo fenomeno. Dal canto nostro sappiamo bene che le cause possono essere diverse, da un pasto troppo abbondante fino all’ingestione di un cibo che gli fa male o una malattia vera e propria.

Se Fido oltre ad avere lo stomaco che brontola inizia a manifestare altri sintomi dobbiamo correre in fretta dal veterinario per capire cosa c’è che non va. Può capitare di tanto in tanto e questo non deve preoccuparci, ma se i sintomi iniziano a diventare frequenti e sempre più intensi è evidente che c’è un problema.

In questi casi soltanto il veterinario può esserci di aiuto, ma soprattutto può scoprire di che si tratta e far tornare Fido come nuovo. Forniamogli, come sempre, tutte le informazioni in nostro possesso quindi i sintomi, quanto sono frequenti, com’è cambiato il comportamento del cane e se abbiamo di recente sostituito qualcosa nella sua alimentazione.

La salute inizia dal piatto, in questo caso dalla ciotola. Non è una frase fatta ma un principio che deve accompagnarci per tutta la vita quando cresciamo e accudiamo un cane. Fido deve avere un’alimentazione adeguata alla sua età e alle sue condizioni di salute. Non deve mai essere eccessiva ma con porzioni proporzionate al suo peso, evitando perciò che ingrassi. Ma soprattutto dobbiamo dargli pappa di ottima qualità, sia che si tratti di cibo industriale che di piatti preparati in casa.

Come sempre per qualsiasi dubbio o perplessità non esitiamo a porgere le nostre domande al veterinario. Grazie ai suoi consigli e alle sue indicazioni possiamo assicurare al nostro amato Fido una vita sana e felice.