Cane con parvovirus: cosa succede? Ecco cosa fare

Cane con parvovirus: di cosa si tratta? Che sintomi porta questo disturbo? Soprattutto, da cosa è causato?

problema virus del cane
934111138 Man and dog in the park

Cane con parvovirus: di cosa si tratta? Che sintomi porta questo disturbo? Soprattutto, da cosa è causato? Si tratta di un problema dell’intestino che colpisce soprattutto i cuccioli e crea problemi come diarrea, vomito, sintomi simili. Si può contrarre in ambienti esterni, stando a contatto con altri cani.

Oltre a questo si deve tener conto che si tratta di un virus particolarmente resistente. È sempre meglio portare il cane dal veterinario per fare controlli regolari, e soprattutto portarlo quando si notano i sintomi del parvovirus.

Di cosa si tratta e sintomi

Cane con parvovirus: che cos’è? In poche parole si tratta di un disturbo che va a colpire l’intestino del cane e che quindi può causare diversi sintomi. Questi sono simili a quando il cane ha le tenie e infatti spesso il cane fa la cacca con il muco. È un virus fastidioso che colpisce soprattutto i cuccioli.

Cane con parvovirus: cosa succede? Ecco cosa fare

In poche parole, per colpa del parvovirus, il cane contrae una sorta di gastroenterite, quindi un’infiammazione. I sintomi che il cane potrebbe avvertire riguardano non solo il fisico, ma anche la sfera neurale e quella del sistema nervoso. Tra i sintomi più evidenti vi sono nausea, diarrea, occhi dilatati, difficoltà a deglutire, eccessiva sbavatura, respirazione rapida e superficiale.

Oltre a questi, vi sono anche debolezza molto elevata, confusione, convulsioni, stato di confusione, depressione, stanchezza elevata. Insomma, si tratta di sintomi a volte anche gravi, ed è per questo che si deve fare attenzione e portare subito il cane al pronto soccorso.

Prevenzione

Quali sono i rimedi domestici per questo problema del cane o quelli utilizzati come prevenzione? Molti proprietari degli amici a quattro zampe si fanno questa domanda, ma non sempre trovano la risposta. La maggior parte delle soluzioni che possono essere utilizzate, riguarda l’uso di erbe.

Cane con parvovirus: cosa succede? Ecco cosa fare

Attenzione a non confondere le erbe con le piante. Riguardo queste, si deve ricordare che esistono anche alcune piante velenose per il cane, e per non cadere in errore, meglio specificare che le erbe di ci si parla vanno comprate in erboristeria, e non hanno nulla a che vedere con le piante da appartamento.

Si tratta di assenzio, aglio, semi di zucca, carote, chiodi di garofano. Per quanto riguarda il primo, attenzione a non farne assumere troppo al cane, o rischia di danneggiarlo. Di solito se ne consiglia un grammo, da inserire all’interno del pasto del cane.

Cosa fare

Si deve subito portare il cane al pronto soccorso, anche perché in questo modo si esclude il rischio che si tratti qualcosa di grave. In fondo i sintomi descritti potrebbero anche essere quelli di peritonite biliare oppure di disturbi simili.

Cane con parvovirus: cosa succede? Ecco cosa fare

Per stare tranquilli, meglio rivolgersi al veterinario oppure subito al pronto soccorso. Di solito il parvovirus viene curato con degli antibiotici, anche se serve del tempo perché si tratta di un virus molto resistente. Oltre a questo, è anche molto contagioso quindi si deve fare attenzione a quando si porta il proprio cane al parco.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: