Cena di Natale per il cane: ricette facili e gustose per le feste

Ecco a voi qualche ricetta per preparare una cena di Natale per il cane da leccarsi i baffi. Piatti semplici e saporiti per deliziare Fido

biscotti per il cane

Volete preparare una cena di Natale per il cane da leccarsi i baffi? Ecco qualche ricetta sfiziosa che fa proprio al caso vostro. Le feste natalizie sono un momento da trascorrere con i propri cari e non mancano mai pranzi e cene per gustare piatti prelibati, concedendosi qualche capriccio in più. Lo stesso vale anche per i nostri amati quattrozampe, che meritano un trattamento speciale. Ecco allora che con pochi e semplici ingredienti possiamo preparargli delle pappe buonissime ma che, soprattutto, gli fanno bene.

Primo con merluzzo e verdure

Cena di Natale per il cane: ricette facili e gustose per le feste

Una cena di Natale per il cane non può che aprirsi con un primo piatto molto gustoso. Qui gli ingredienti sono davvero pochi e possiamo anche cambiarli a seconda dei gusti di Fido. Un bel piatto di pasta condito con pesce e verdure, due alimenti sani e che contengono tante sostanze che fanno bene alla sua salute. Naturalmente per le quantità dobbiamo regolarci in base alle dimensioni di Fido. Va bene viziarlo con succulente pietanze, ma senza esagerare con le dosi!

Ingredienti

  • Una carota;
  • Una zucchina;
  • Un filetto di merluzzo fresco e ben pulito (o in alternativa del tonno al naturale);
  • Pasta di semola di grano duro;
  • Olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Per prima cosa dobbiamo preparare le verdure. Quindi mettiamo a lessare la carota e la zucchina in acqua naturalmente non salata, dopodiché le dobbiamo scolare e frullare fino a ottenere una cremina densa. Non buttiamo via l’acqua di cottura delle verdure, ci servirà per lessare il merluzzo! Attenzione al pesce perché è buono e fa bene a Fido, ma va pulito accuratamente e privato di lische, spine e interiora. Se non sappiamo farlo possiamo chiedere direttamente in pescheria, un addetto più esperto non esiterà a pulirlo per noi.

Dopo aver lessato il merluzzo quanto basta, sempre senza aggiungere sale, tagliamolo a pezzettini e infine mescoliamo insieme alla crema di carota e zucchina. Nel frattempo mettiamo a cuocere la pasta, sempre qualche minuto in più rispetto al tempo indicato sulla confezione. Mettiamo la pasta nella ciotola, condiamo con il sughino di pesce e verdure e aggiungiamo un filo d’olio. Ed ecco un primo nutriente e gustoso per Fido!

Stufato di pollo e zucca

Cena di Natale per il cane: ricette facili e gustose per le feste

La seconda ricetta per la cena di Natale del nostro cane non è soltanto buona, ma anche adatta alle fredde giornate di dicembre. Uno sfizioso stufato di pollo e zucca, che contiene ingredienti semplici da reperire e anche molto salutari per Fido. Oltre alle proteine della carne, lo stufato contiene verdure che apportano un gran contenuto di fibre. E poi mangiato tiepido con il suo sughetto è una vera delizia!

Ingredienti

  • Zucca;
  • Zucchina;
  • Sedano;
  • Un petto di pollo;
  • Spezie adatte ai cani (come rosmarino e curcuma, a seconda dei gusti di Fido).

Preparazione

Per preparare il nostro stufato dobbiamo unire tutti gli ingredienti in un tegame. Prendiamo le verdure (zucca, zucchina e sedano) e tagliamole a pezzetti delle dimensioni adatte al nostro cane. Dopodiché aggiungiamo il petto di pollo sempre tagliato a tocchetti, uniamo le spezie che abbiamo scelto per Fido e mettiamo a cuocere in acqua non salata. Dapprima portiamo il tutto a ebollizione, dopodiché continuiamo la cottura per 10 o 15 minuti a fiamma più bassa. Naturalmente ogni tanto diamo una bella mescolata, anche per controllare che la cottura sia ok. A questo punto non dobbiamo far altro che lasciar raffreddare un pochino e, quando è tiepido, servire lo stufato al cane.

Pancake natalizi

Quando pensiamo alla cena di Natale ci vengono subito in mente tutti i dolci tipici del periodo, ma che per il cane purtroppo non vanno affatto bene. Dolci come panettone, pandoro, biscotti e quant’altro possono fare davvero molto male a Fido e non dobbiamo dargliene neanche un pezzettino. Ma evitando alimenti tossici come l’uvetta, lo zucchero o altre spezie tipiche possiamo comunque preparare dei deliziosi pancake natalizi per il cane, da inserire magari alla fine della cena di Natale.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di farina di grano tenero 00;
  • 100 ml di latte d’avena;
  • Una scatoletta di paté per cani (quello preferito di Fido!);
  • 1 sottiletta senza lattosio;
  • Lamponi;
  • Crocchette per cani;
  • 3 cucchiaini da caffè di olio di semi.

Preparazione

Mettiamo in una ciotola abbastanza capiente la farina e versiamo a poco a poco il latte d’avena, mescolando con una frusta da cucina. Continuiamo fino a ottenere un impasto omogeneo e morbido, dopodiché aggiungiamo un cucchiaino di olio di semi. A questo punto siamo pronti per preparare i nostri pancake!

Prendiamo una padellina di piccolo diametro, di quelle adatte a queste preparazioni, versiamo l’olio di semi rimasto e facciamo riscaldare. Quando è caldo versiamo un mestolino di impasto e stendiamo per bene, aiutandoci con una paletta. Dopo un paio di minuti giriamo il pancake e lasciamo cuocere anche dall’altro lato. Quando è pronto basta metterlo in un piatto e lasciarlo raffreddare per un pochino, dopodiché aggiungiamo un bello strato di paté per cani, dei pezzettini di sottiletta senza lattosio e un paio di lamponi.

Biscotti alle more

Cena di Natale per il cane: ricette facili e gustose per le feste

Completiamo la cena di Natale per il nostro amato cane con un altro bel dolce, anzi con dei bei dolcetti. Vediamo come preparare dei biscottini alle more molto semplici e veloci, che possiamo anche cucinare in quantità e conservare per dargli un premio di tanto in tanto.

Ingredienti

  • Mezza tazza di more;
  • Una tazza di tacchino macinato (o in alternativa pollo se Fido lo preferisce);
  • Un cucchiaio di basilico tritato;
  • Curcuma;
  • Un cucchiaio di farina di cocco.

Preparazione

Prima di procedere con la preparazione dell’impasto, preriscaldiamo il forno a 200°C. Dopodiché mettiamo tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, mescoliamo per bene fino a ottenere un composto piuttosto omogeneo. Creiamo con le mani delle palline non troppo grandi e mettiamole su una teglia oliata con un pizzico di olio di semi. Quando sono disposte sulla teglia schiacciamole una per una aiutandoci con una forchetta. A questo punto dobbiamo infornare per circa un quarto d’ora, ma controlliamo di volta in volta la cottura perché in base alle dimensioni e allo spessore i biscottini possono cuocere per più o meno tempo. Quando sono pronti aspettiamo che si raffreddino prima di servirli a Fido. Se ne avanzano possiamo conservarli in frigorifero per una settimana.