Basset Fauve De Bretagne, carattere e temperamento: conosciamo meglio questa razza

Carattere e temperamento del Basset Fauve De Bretagne? Cosa sappiamo di lui? Quali sono i particolari più specifici che riguardano la sua indole?

cagnolino si riposa

Qual è il carattere tipico del Basset Fauve De Bretagne? Cosa sappiamo riguardo la sua indole più profonda? Come si pone questo simpatico cagnolino nei confronti del mondo? Conosciamolo un po’ meglio.

Basset Fauve De Bretagne: chi è

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Billy (@billybassetfauve)

 Chi è il Basset Fauve De Bretagne? Cosa sappiamo su di lui e sul suo carattere? Prima di capire che tipo di personalità contraddistingue questo simpatico cagnolino, è importante sottolineare qualche dettaglio sulla sua nascita. Questo ci permetterà di poter inquadrare meglio la sua indole e il suo temperamento.

Il Basset Fauve De Bretagne è il tipico cane da caccia, infatti è ufficialmente riconosciuto dalla FCI nel Gruppo 6, Cani Segugi e cani per pista di sangue, nella Sezione 1A, Cani da seguita.

È un cane originario della Francia, luogo da cui iniziò a diffondersi sempre di più, fino a diventare abbastanza popolare in tutto il continente, e anche oltre.

Gli studi riguardo la sua storia raccontano di una possibile derivazione da due razze già esistenti, anch’esse tipiche per la caccia e per avventura. Queste sono il Griffon Fauve de Bretagne e il Bassetto Vandeano, anche conosciuto come versione “piccola” dell’ufficiale Grand Griffon Vendeen.

I due cani nominati, dunque, sono sempre stati anch’essi dei tipici esemplari dediti all’attività che più li diverte e in cui meglio eccellono: la caccia. Il Basset Fauve De Bretagne, allora, non poteva che crescere seguendo questa indole.

Sulla base di questi dettagli, insomma, si può provare a creare una sorta di profilo del Basset Fauve De Bretagne. Il carattere di questo buffo animaletto è molto dolce e affettuoso. È disponibile a fare nuove amicizie e si pone sempre in modo affabile e tranquillo nei confronti di altre persone.

Il Basset Fauve De Bretagne è un cagnolino ottimo per la vita in appartamento e per stringere nuove amicizie con gli umani o con altri animali. Essendo vispo, allegro e sempre pieno di energia, è perfetto per i bambini.

Loro, oltre a diventare i suoi migliori amici di giochi e compagni di giornate e divertimenti, sono anche i “piccolini” di cui il Basset Fauve De Bretagne vorrà prendersi cura al massimo delle sue possibilità.

Rispetto reciproco, scambio di attenzioni, coccole e giochi è tutto quello che serve per impostare un bellissimo rapporto fra loro. Inoltre, far crescere un cagnolino come il Basset Fauve De Bretagne insieme ai bimbi di casa non può far altro che rafforzare ancora di più un rapporto che già di per sé diventerebbe di certo splendido e duraturo.

Per gli anziani il Basset Fauve De Bretagne non è sempre molto consigliato, ma non tanto per il suo carattere, quanto per le sue esigenze. Essendo il tipico esemplare da caccia, possiamo ben immaginare quanto abbia bisogno di movimento costante e giornaliero.

Ecco perché, allora, gli anziani potrebbero non fare perfettamente al caso suo. La necessità di uscire almeno due volte al giorno è impellente: le persone un po’ avanti con l’età, potrebbero non avere la possibilità di far fronte a questo bisogno.

Il carattere del Basset Fauve De Bretagne, insomma, è disponibile e carino davvero con tutti, a patto che la persona che gli sta di fronte sappia rispettare le sue esigenze e il suo modo di essere.

È felicissimo, ad esempio, anche di condividere una casa o del tempo con altri cagnolini. Per lui saranno degli ottimi compagni non soltanto di lavoro, ma anche di giochi, divertimenti e condivisione.

Invece, non è molto propenso ad accogliere i gatti. Questo perché non riesce a cogliere il loro temperamento e le loro esigenze, anzi tende molto spesso a voler imporre a tutti i costi l’autorità su di loro! Un atteggiamento del genere lo porterebbe a scacciarli…il che, ovviamente, non è proprio consigliato.

Indole e avventure

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rosie (@rosiethefauve)

 Come abbiamo già sottolineato, il Basset Fauve De Bretagne è un cagnolino davvero divertente e simpatico. È sempre pronto a fare amicizia con tutti coloro che riesce a reputare degni del suo amore!

L’attività che più preferisce, quella nella quale brilla e quella che soprattutto lo diverte e gli dà più soddisfazione è la caccia. Infatti, non si può prescindere dal fatto che il Basset Fauve De Bretagne sia nato e cresciuto proprio per perseguire un obiettivo preciso. Ovvero, quello di diventare un ottimo esemplare per la caccia, soprattutto quella alle piccole prede.

Il suo spirito avventuriero e la sua indole da cacciatore innato lo rendono perfetto per acciuffare anche animali molto difficili da prendere, come conigli o lepri.

Sappiamo, infatti, che nel corso della sua storia il Basset Fauve De Bretagne si è aggiudicato svariati premi. Specialmente nella sua regione d’origine, sembra aver vinto moltissime coppe proprio nelle prove sui conigli.

Il modo in cui riesce a infilarsi in qualunque tipo di angolo e ad addentrarsi nella vegetazione più bassa, aggrovigliata e fitta è davvero incredibile. Ecco perché la sua fama si diffuse ben presto: tutti volevano avere un esemplare così bravo, svelto, veloce, agile e strutturalmente adatto per cacciare.

Non dobbiamo mai dimenticare che il Basset Fauve De Bretagne non è solo “caccia”. Come abbiamo già detto, il suo carattere è ottimo anche per la vita d’appartamento, grazie alle possibilità di entrare facilmente in confidenza con tutti i componenti della famiglia.

Quello che è certo, però, è che l’avventura, l’ambiente esterno, la libertà e l’aria fresca sono le cose che più ama e quelle a cui non può assolutamente rinunciare…mai!

Il suo ambiente ideale, allora, il bosco, o un qualsiasi grande spazio aperto dove riesce a scorrazzare liberamente e sfogare tutte le sue energie è ciò che più gli serve per sentirsi felice.

Quindi, qualora decidessimo di adottare un cucciolo di Basset Fauve De Bretagne dovremmo tener presente tutti questi elementi. Di certo potremmo prendere in considerazione l’idea di accogliere il piccolo in casa, ma è altrettanto fondamentale far fronte alle sue esigenze primarie!

Un appartamento di città può diventare un luogo adatto a lui ad una condizione. Quale? Qualora noi fossimo così bravi da portarlo quotidianamente a spasso almeno due volte al giorno, la sua condizione potrebbe di certo migliorare!

Almeno una di queste passeggiate, inoltre, non deve limitarsi soltanto a fargli fare i suoi bisogni. Il Basset Fauve De Bretagne ha necessità di correre, di sentirsi libero, di affrontare il terreno e scovare qualche preda anche soltanto da rincorrere!

Ecco perché il suo bisogno di movimento è così fondamentale per lui, per il suo star bene sia fisico che psichico. L’ideale, in conclusione, sarebbe una casa di campagna o comunque dotata di un bel giardino.

Addestramento e necessità

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Camille Roelens (@camilleroelens)

 Essendo il Basset Fauve De Bretagne un cane da caccia, dovremmo anche capire come gestire al meglio il suo carattere con un minimo di educazione. Questa sarà utile non soltanto durante le battute di caccia, ma anche per entrare in confidenza al meglio con noi.

Il Basset Fauve De Bretagne è un cane assai intelligente e sveglio, molto abile nel comprendere a primo acchito tutto quello che gli viene proposto. Dunque, non sarà difficile entrare in intimità con lui o dialogarci. Quello che risulta un po’ più difficoltoso è cercare di gestire il suo bisogno di indipendenza.

Tende, infatti, con la sua determinazione e testardaggine, a voler fare di testa sua. Sa ascoltare i nostri consigli e i nostri comandi, anzi riesce quasi sempre a portare a termine tutti i compiti che gli vengono richiesti. Però…molto spesso è incline a farlo come e quando dice di lui.

Questo può essere positivo e negativo: è vero che l’importante è il raggiungimento dell’obiettivo…ma è altrettanto vero che i nostri avvertimenti sono quasi sempre favorevoli al suo bene!

Un addestramento iniziato fin dalla tenera età, allora, fatto di rinforzi positivi, amore, pazienza e calma è proprio quello che ci vuole. La socializzazione con gli altri, compresi noi umani, deve sempre cominciare fin da piccolissimi.

Come mai? Perché, così facendo, il carattere del Basset Fauve De Bretagne, come quello di qualunque altro animaletto, può essere educato quando è ancora privo di vizi.

Tutto deve avere l’unico scopo di provvedere al benessere generale sia del cangolino sia dei suoi amici, umani o animali che siano. Inoltre, tutto deve essere funzionale ad addestrare il cagnolino sia per il lavoro, sia per la convivenza in casa.

Avendo molto bisogno di movimento costante, inoltre, il Basset Fauve De Bretagne è più felice se l’educazione avvenisse all’aperto. Quei luoghi dove si sente a suo agio e dove riesce ad essere perfettamente sé stesso lo calmano e lo fanno diventare ancora più produttivo.

Il movimento, dunque, non è soltanto un capriccio del cucciolo: anzi, tutt’altro! Il suo corpo deve restare tonico e resistente proprio per far fronte al meglio a ogni tipo di giornata lavorativa che gli viene proposta.

Di conseguenza, è chiaro che il suo organismo, per essere forte e robusto e per poter affrontare l’attività fisica e tutta l’azione richiesta, ha assoluta necessità di una buona alimentazione.

Essa, oltre a contenere sempre alimenti di ottima qualità e freschi al punto giusto, deve anche proporre tutte le giuste sostanze nutritive funzionali a concedere forza ed energia al cagnolino.

Dunque, il carattere del Basset Fauve De Bretagne è abbastanza gestibile e un buon addestramento non può far altro che renderlo ancora più disponibile e affabile nei nostri confronti.