Cosa sapere sul tuo cane di 7 anni: cure, attenzioni e bisogni

Fido è un cane di 7 anni, a tutti gli effetti un cane adulto: ecco cosa sapere per prendercene cura al meglio e garantirgli una vita in salute

golden retriever visto dall'alto

Tanto tempo trascorso insieme e adesso abbiamo un cane di 7 anni, sembra proprio ieri che lo abbiamo accolto in casa quando era solo un cucciolo!

Ne abbiamo passate davvero tante insieme tra coccole, passeggiate e monellerie costruendo un bagaglio di ricordi semplicemente indimenticabili.

Un cane di 7 anni è a tutti gli effetti un cane adulto, basti pensare che calcolando la sua età in anni umani (qui abbiamo spiegato come si fa) ne ha ben 49.

È un vero signore con le sue esigenze e i suoi bisogni ed è importante sapere come prendercene cura al meglio per fargli vivere una vita sana e felice.

Cosa sapere sul tuo cane di 7 anni: cure, attenzioni e bisogni

Cambia ben poco rispetto al cane di 6 anni o al cane di 8 anni perché a questa età i nostri amici a quattro zampe hanno semplicemente bisogno della propria routine.

Sono abituati a mangiare in un certo modo e a certi orari, hanno il momento della passeggiata e del gioco e ormai hanno i propri gusti in qualsiasi ambito.

Da bravi padroncini siamo tenuti a rispettare le loro caratteristiche e a prendercene cura al meglio senza fargli mai mancare niente.

Vediamo nel dettaglio come curare un cane di 7 anni e cosa gli occorre per una vita sicura, felice e in salute.

Cosa occorre a un cane adulto

Cosa sapere sul tuo cane di 7 anni: cure, attenzioni e bisogni

Un cane di 7 anni, quindi adulto, non ha particolari esigenze e dobbiamo assicurargli tutto ciò di cui ha bisogno nella routine quotidiana.

Non è ancora nell’età in cui iniziano gli acciacchi e il fisico non è più quello di una volta, come accade ad esempio a un cane di 10 anni che inizia a diventare vecchietto.

Ciò premesso dobbiamo precisare, però, che a influire sulle condizioni di salute di un cane sono anche fattori legati alla razza in sé (quindi genetici) e alle sue caratteristiche.

Tanto che ci sono razze che maturano prima, come i cani di taglia piccola, e altre che impiegano più tempo, come alcune razze di taglia grande.

E poi ci sono anche lo stile di vita e la predisposizione a eventuali malattie che influiscono naturalmente sulla crescita di Fido.

In genere sono patologie legate alla vecchiaia ma non si possono mai fare ipotesi certe ed è sempre opportuno che il veterinario visiti il cane regolarmente per scongiurare eventuali problemi o intervenire in tempo.

Salute e cure di un cane di 7 anni: cosa sapere

Quando il cane raggiunge i 7 anni di età e diventa grande è naturale porsi alcune domande ed essere un po’ in apprensione circa la sua salute.

Ma portandolo regolarmente dal veterinario possiamo essere sicuri che sarà sempre sotto controllo e che il medico si accorgerà in tempo di eventuali problemi.

Vale per il cane adulto come per il cucciolo o il cane anziano: la cosa più importante è prendersi cura di Fido costantemente in modo da intervenire in tempo quando ce ne fosse bisogno.

Un cane di 7 anni vaccinato e controllato di frequente difficilmente sviluppa dei gravi problemi di salute, ma sappiamo anche che può essere tutto imprevedibile e dobbiamo semplicemente prepararci a ogni eventualità.

Toelettatura e cura della pelle

Cosa sapere sul tuo cane di 7 anni: cure, attenzioni e bisogni

Da parte nostra oltre alle visite veterinarie dobbiamo occuparci sempre della toelettatura del cane.

La frequenza di spazzolate e pettinate dipende ovviamente dal tipo di cane che abbiamo, se è a pelo lungo è probabile che ci voglia l’intervento di un toelettatore esperto.

Spazzoliamo il cane regolarmente, anche se è a pelo corto, così da poter mantenere il mantello lucido e pulito ma soprattutto controllare le condizioni della pelle e l’eventuale presenza di lesioni, parassiti o patologie come le dermatiti.

Per il bagnetto dobbiamo fare un discorso a parte perché dipende tutto dalle situazioni specifiche.

Si consiglia sempre di evitare i bagni troppo frequenti perché possono alterare il PH della cute e il naturale equilibrio della pelle.

Per un cane che vive in casa basta un bagnetto all’anno perché non vivendo all’aperto non si sporca con tanta facilità.

Però se passeggiamo in inverno sotto la pioggia e in mezzo al fango e alle sterpaglie c’è da correre subito ai ripari!

Non possiamo lasciargli il pelo e le zampe tutte infangate e umide e dobbiamo subito riempire la vasca da bagno per pulirlo da cima a fondo.

Gioco e attività fisica

Cosa sapere sul tuo cane di 7 anni: cure, attenzioni e bisogni

Un cane di 7 anni è ancora pieno di energie e vitalità e ha bisogno di fare movimento tutti i giorni per mantenersi in forma.

Una vita sedentaria non è mai un bene perché in questo modo il cane rischia di ingrassare o di avere problemi alle ossa e di metabolismo.

Stare in attività lo aiuta da una parte a mantenersi in salute e ad avere un fisico forte e resistente, ma dall’altra anche a mantenere attiva la mente.

Tutti i cani, anche il cane di 7 anni, hanno bisogno di stimoli e devono avere la possibilità di mettere a frutto la propria intelligenza e curiosità.

La passeggiata così diventa un momento per sgranchirsi ma anche per interagire con il proprio padroncino tra un gioco e una carezza.

E diventa anche occasione per socializzare con gli altri cani e divertirsi un mondo insieme a loro!

Naturalmente prima di coinvolgere Fido in qualsiasi attività dobbiamo valutare se le sue condizioni di salute lo consentano.

Un cane di 7 anni generalmente non ha particolari problemi ma ricordiamo che cani di taglia medio-grande come il Cane Corso spesso soffrono già da giovani di displasia dell’anca.

Patologie come questa ci devono mettere in guardia perché il cane non può fare movimenti troppo impegnativi né saltare da punti troppo alti.

Per un cane di 7 anni vanno benissimo sia i giochi “classici”, quindi palline, pallacorda e simili, con i quali possiamo giocare anche al riporto, sia i giochi un po’ diversi dal solito.

Ad esempio potremmo costruire dei giocattoli fai da te con materiali di riciclo e divertirci insieme a Fido risparmiando in termini economici ma soprattutto ecologici.

Oppure potremmo cimentarci in esercizi mentali per cani che aiutano a stimolare i loro sensi e le loro doti innate.

Cane di 7 anni e alimentazione

Cosa sapere sul tuo cane di 7 anni: cure, attenzioni e bisogni

Un cane di 7 anni è abituato a una particolare routine giornaliera e anche l’alimentazione ne fa parte.

A questa età ha sviluppato i suoi gusti in fatto di pappa quindi sappiamo che ci sono alimenti per cui va matto e altri che non gradisce molto.

In genere con un cane adulto si tende a non cambiare la sua alimentazione a meno che non vi siano delle esigenze ben precise al riguardo.

Come sappiamo il veterinario ci può consigliare un cambio nella scelta dei pasti quando il cane ha delle carenze vitaminiche oppure sviluppa patologie come il diabete, o ancora semplicemente quando ha problemi digestivi.

Con un’alimentazione equilibrata e studiata in base alle esigenze specifiche possiamo mantenere Fido in salute e sempre pieno di energie.

Nell’alimentazione del cane devono prevalere le proteine della carne – manzo, pollo, tacchino ma anche selvaggina – alle quali vanno accompagnate verdure e una minima parte di cereali per i carboidrati.

Le quantità dipendono dalla taglia del cane e anche da eventuali problemi di peso. Un cane un po’ grasso va messo subito a dieta!

Per fugare qualsiasi dubbio come sempre possiamo rivolgerci al veterinario che ci darà tutti i consigli e le dritte di cui abbiamo bisogno.