Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Come cucinare le verdure per i cani mantenendo intatte le loro proprietà nutritive? Ecco come creare dei piatti sani e da leccarsi i baffi

pappa per il cane

La dieta di Fido deve essere variegata, ecco allora come possiamo cucinare le verdure per i cani creando piatti sfiziosi e nutrienti.

Non lasciatevi ingannare da chi vi dice che ai cani non piacciono le verdure, tutt’altro. Le trovano saporite, fresche e dissetanti soprattutto in estate quando fa molto caldo.

E se le trovano nella ciotola state certi che non ne lasceranno nemmeno un pezzettino!

Le verdure sono un alimento importante per la crescita e il mantenimento del nostro cane, grande fonte di nutrienti essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo.

Ogni vegetale contiene vitamine, sali minerali e fibre che regolano l’attività intestinale e può essere una valida alternativa tutta naturale agli snack commerciali (calorici e ricchi di conservanti).

Prima di inserire nuovi alimenti nella dieta di Fido consultiamo sempre il nostro veterinario di fiducia perché, ad esempio, ci sono alcune verdure che fanno male ai cani e non vanno assolutamente messe nella ciotola.

E poi non devono costituire la base della dieta, ma solo un 20% di accompagnamento alle proteine della carne o del pesce.

Vediamo allora come cucinare le verdure per i cani, quali possiamo dargli e qualche ricetta facile facile per rendere il pasto di Fido un momento indimenticabile.

Quali verdure possono mangiare i cani

Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Ogni verdura ha delle caratteristiche precise e contiene un certo quantitativo di nutrienti.

Perciò devono essere inserite nella dieta anche nell’ottica di cosa serve o meno al nostro cane, specialmente se soffre di patologie come obesità o diabete.

Concordiamo sempre con il veterinario la quantità e il tipo di pasti da dare a Fido in modo tale che non vi siano conseguenze per la sua salute.

Ma soprattutto facciamoci consigliare su quali verdure possiamo dargli tranquillamente per variare di giorno in giorno il gusto della pappa.

Per prima cosa i cani possono mangiare le verdure a foglia verde quindi lattuga, bietole, spinaci e simili.

Sono tutte verdure che contengono acido folico, zinco, ferro e potassio e ricchissime di vitamine A, K, E e C.

Contengono inoltre molte fibre e hanno proprietà antiossidanti che rallentano il processo di invecchiamento cellulare.

Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Con moderazione i cani possono mangiare anche i broccoli, ricchi di vitamine e di fibre. Devono essere rigorosamente cotti e dati solo una volta ogni tanto perché in grandi quantità possono irritare lo stomaco.

Carote e zucchine sono l’ideale per uno snack fresco e gustoso, specialmente in estate quando fa caldo e il cane ha bisogno di acqua e alimenti leggeri.

Nella dieta di Fido non possono proprio mancare. Le zucchine sono ricche di fibre e vitamine, contengono acido folico ma anche potassio, magnesio, fosforo e calcio.

Anche le carote sono ricche di fibre e vitamine e contengono betacarotene, potassio, magnesio e ferro.

Entrambe svolgono funzioni importanti per l’organismo tanto da essere consigliate in presenza di intolleranze alimentari, malattie renali o problemi intestinali.

Tra le verdure che possiamo dare ai cani c’è la zucca, che stimola il metabolismo e favorisce la digestione, il finocchio, dal potere disintossicante e antibatterico, e il cetriolo, ricco di vitamine e nutrienti nonché un valido aiuto per rafforzare la memoria del cane.

E se queste non bastano, sappiate che possiamo far mangiare a Fido anche le barbabietole rosse, la cicoria, la borragine, i fagiolini, la rucola, il radicchio e il sedano.

Le verdure assolutamente da evitare

Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Quel che può essere salutare per noi umani, per Fido può rappresentare un rischio e mettere a repentaglio le sue condizioni di salute.

I cani non possono mangiare alcune verdure ed è bene tenere a mente questo elenco per evitare tutti gli spiacevoli effetti collaterali che ne conseguono.

Innanzi tutto non dobbiamo dare al cane aglio e cipolle neanche in piccolissime quantità. Poco importa se siano freschi, cotti o essiccati, sono altamente tossici.

I cani non devono mangiare le cosiddette Solanacee, piante di cui fanno parte pomodori, melanzane e peperoni.

Le Solanacee, come si evince dal nome, contengono una tossina chiamata solanina che provoca avvelenamento con conseguenti vomito, diarrea e irritazione della mucosa orale.

La solanina è contenuta in grandi quantità soprattutto nei pomodori verdi e nelle patate acerbe, in particolare le patate vanno sempre cotte e sbucciate perché la buccia è ricca di questa sostanza.

Altre verdure da non dare mai ai cani sono i cavoli e i ravanelli che provocano bruciore di stomaco e flatulenza.

Ecco come cucinare le verdure per i cani

Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Abbiamo visto quali possono mangiare e quali assolutamente no, adesso vediamo invece come possiamo cucinare le verdure per i nostri amati cani.

La prima regola quando si introduce un nuovo alimento nella dieta di Fido è farlo a poco a poco, in modo tale che il cane possa familiarizzare con un sapore a lui sconosciuto.

Inizialmente potremmo provare a dare qualche pezzettino di verdura – come carote, sedano o cetriolo – al posto degli snack industriali che troviamo in commercio.

Vedrete che il risultato sarà sorprendente e il vostro cane non vorrà più smettere di sgranocchiarle!

Naturalmente tutto dipende dai gusti di Fido che, proprio come le persone, potrebbe essere un tipo che “storce il naso” di fronte alle verdure crude.

Ma niente paura, c’è sempre un’alternativa a nostra disposizione (anzi, più di una).

Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Se il cane non gradisce le verdure crude possiamo provare a includerle nel suo pasto, tagliandole a pezzettini delle dimensioni giuste per la sua bocca.

È chiaro che un cane di piccola taglia non può masticare un pezzo troppo grande di carota, potrebbe affogarsi o farsi male ai denti!

Se anche così non va, possiamo frullare le verdure da unire alla carne, in modo tale che Fido possa mangiarle senza quasi accorgersene.

In questo modo il pasto sarà completo di tutti i nutrienti dei vegetali con un pizzico di sapore e freschezza in più, che non guastano mai.

Un piccolo consiglio: non gettiamo via  l’acqua di cottura delle verdure ma utilizziamola per ammorbidire la pappa nella ciotola!

A seconda della verdura scelta per il pasto possiamo affidarci a diversi metodi di cottura.

Le verdure possono essere bollite in acqua non salata oppure essere cotte al vapore, in effetti il metodo migliore per mantenere intatti tutti i nutrienti che contengono.

Qualche idea sfiziosa per la pappa di Fido

Come cucinare le verdure per i cani: consigli e ricette sfiziose per fido

Sappiamo quali verdure possono mangiare, sappiamo come cucinarle. Non ci resta che metterci ai fornelli!

Qui vi proponiamo qualche ricetta facile e veloce per deliziare il palato di Fido in modo sano e intelligente.

La torta hamburger

La torta di tacchino e verdure non può mancare nel menù di Fido, una delle ricette al tacchino per cani più gustose che ci siano.

Per prepararla occorrono del tacchino macinato, del parmigiano grattugiato, carote, cetrioli e una bella patata.

Dapprima dobbiamo creare il nostro hamburger unendo tacchino e parmigiano, dopodiché sbollentiamo le verdure per creare poi delle puree.

Cuociamo l’hamburger in una padella antiaderente, mettiamolo in un piatto e creiamo tanti strati colorati con le nostre creme di verdure. Et voilà!

Riso o spaghetti in brodo

Con questa ricetta possiamo davvero sbizzarrirci perché per realizzarla di volta in volta possiamo utilizzare vari ingredienti.

Di base dobbiamo scegliere se cuocere del riso oppure degli spaghetti, che naturalmente devono essere ben cotti e mai al dente.

Per il brodo possiamo utilizzare tutti i tipi di carne, dal pollo al tacchino fino al manzo, e le verdure preferite dal nostro cane.

Realizzare il brodo è molto semplice, basta prendere un tegame e mettervi a bollire le verdure e la carne che abbiamo scelto.

Quanto tutti gli ingredienti sono pronti possiamo servire al cane la pappa, facendola raffreddare e sminuzzando le verdure (se non le gradisce a pezzetti).

Polpettone

Il polpettone per cani è una ricetta davvero succulenta e per realizzarlo servono della carne macinata di manzo e un mix di verdure grattugiate (le preferite di Fido).

Insieme a questi dobbiamo procurarci delle uova, della ricotta fresca e una manciata di fiocchi d’avena.

Mentre scaldiamo il forno, in una ciotola uniamo carne e verdure, le uova, i fiocchi d’avena e infine ammorbidiamo il tutto con la ricotta fresca.

Pronto l’impasto possiamo dargli la tipica forma a polpettone e inforniamo per una quarantina di minuti. Il risultato è assicurato!