Basset Hound

Basset Hound
tre esemplari di Basset HoundEsemplari di Basset Hound
Dati generali
Etimologia Composto di “bas”, bassotto in francese, e “hound”, caccia (o segugio) in inglese.
Genitori Bassotto × Cani da caccia francesi
Presente in natura No
Longevità 10-12 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Media

Il Basset Hound è anche conosciuto con il nome di bassotto gigante e il suo nome deriva dall’unione di “bas” in francese (o di “basset” in inglese) che significa bassotto appunto, e “hound”, che può significare sia caccia che segugio.

Si tratta infatti di una razza riconosciuta dalla FCI, la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini, nel gruppo dei segugi e cani per pista di sangue. Il Basset Hound ha una particolarità: non ha una vera area geografica d’origine motivo per cui sono ancora diversi i Paesi che ne rivendicano la paternità.

Il suo principale segno distintivo sono le lunghe e grandi orecchie che ne fanno il cane da caccia ideale.

Scheda informativa del Basset Hound
Anallergico No
Per bambini Sì, molto paziente e dolce con loro in praticamente ogni occasione
Per anziani Dal temperamento calmo, può convivere con persone anziane che sappiano soddisfare, però, i suoi bisogni
Con altri cani Socievole, caccia spesso in branco
Con gatti Il suo istinto da cacciatore è sempre in agguato, ma abituarlo da cucciolo può aiutare a farli andare d’accordo
Rumoroso Moderatamente
Sport Passeggiate quotidiane, attività che stimolano l’olfatto,mantrailing, ricerca di cibo, nosework

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Basset Hound è stato selezionato per la prima volta in Francia e in Belgio dal segugio di St. Hubert conosciuto soprattutto con il nome di Bloodhound.

L’origine francese è testimoniata dallo stesso nome. Bassett infatti deriva “bas” che vuol dire “basso” in chiaro riferimento a una delle peculiarità di questa razza: l’altezza ridotta.

C’è chi sostiene che siano stati i frati dell’abbazia di St. Hubert ad incrociare varie e antiche razze francesi per ottenere il segugio perfetto, di bassa statura e che potesse camminare e correre anche su terreni difficili per andare a caccia di conigli e cervi.

Al contrario, secondo un’altra scuola di pensiero, il Basset Hound trae origine dal basset artesien normand.

Nell’Ottocento il Basset Hound arrivò in Inghilterra dove venne analizzato e selezionato con attenzione fino ad arrivare, nel 1883, al riconoscimento del Kennel Club Inglese.

Da questo momento iniziò una lunga fase di ulteriore selezione e di contrasto fra chi avrebbe voluto che si prediligesse l’aspetto estetico e chi invece avrebbe voluto che si incrementasse la predisposizione alla caccia.

A risolvere l’annoso problema furono gli Stati Uniti che ne hanno terminato la selezione contribuendo alla sua grande diffusione e popolarità.

Infine l’ultimo e definitivo passaggio nella selezione è stato fatto nel 1977 in Inghilterra per cui si può concludere che la razza è anglo-americana.

PREZZO

Il prezzo del Basset Hound con pedigree proveniente da un allevamento certificato può oscillare dai 700 ai 1000 euro.

CARATTERE

Nonostante sia stato da sempre impiegato nella caccia, ad oggi è principalmente un cane da compagnia. È un cane dall’indole molto dolce, mansueta, affettuosa soprattutto con la sua famiglia.

Adora i bambini con cui ama giocare e rotolarsi e da loro viene ricambiato con un tale affetto da essere considerato una delle razze preferite dai più piccoli. Ma è anche adatto alle persone anziane proprio perché non disdegna la comoda vita d’appartamento.

Il Basset Hound inoltre è un cane molto fedele al suo padrone oltre che equilibrato, vale a dire né troppo timido né troppo vivace. Si tratta infatti di una razza di cane che ben si adatta ai neofiti e a chi desidera approcciarsi per la prima volta al mondo canino.

Nonostante l’aspetto, il Basset Hound è un cane che ama lunghe passeggiate. Un costante e giornaliero ma moderato esercizio fisico infatti gli permette di non aumentare di peso a causa di una vita troppo sedentaria.

ADDESTRAMENTO

Come molti cani segugi, i Basset Hound possono essere testardi e difficili da educare. Ecco perché l’addestramento deve essere molto attento e costante per poter sviluppare tutti gli aspetti del carattere e delle capacità di quest’esemplare.

I Basset Hound sono cani anche molto furbi quindi può essere produttivo utilizzare, sempre con fermezza, comandi semplici ma con toni calmi e premi e bocconcini sempre a portata di mano.

I Basset Hound possono essere indipendenti e un po’ ribelli. Dunque bisogna addestrarli con gentilezza attraverso i rinforzi positivi con ricompense ed elogi alimentari.

Il basset che viene trattato duramente si intestardirà e sarà meno disposto ad eseguire i comandi impartiti.

CARATTERISTICHE FISICHE

I Basset Hound sono cani di piccola taglia con un’aspettativa di vita di circa 12 anni

Zampe

Le zampe sono molto corte ma grosse che però non gli conferiscono un aspetto goffo, non impedendogli quindi di muoversi in maniera agile e scattante.

Corpo

Il corpo di Basset Hound è molto massiccio, basso e allungato.

Peso e altezza

L’altezza dei Basset Hound non supera i 33-38 centimetri. Le femmine si fermano possono andare dai 28 ai 36, mentre i maschi talvolta arrivano ai 40 centimetri.

Per quanto riguarda il peso, i maschi vanno dai 23 ai 30 kg, mentre le femmine vanno dai 20 ai 27 kg. Il loro peso è determinato anche dall’ossatura molto spessa.

Testa

La testa è arrotondata, detta “ a cupola”, con una fronte rugosa e le orecchie molto lunghe e morbide che lo rendono capace di percepire qualsiasi tipo di suono.

Gli occhi sono castani e dallo sguardo dolce mentre il muso è anche arrotondato ma un po’ scarno che termina con un tartufo tutto nero.

Coda

La coda è lunga e affusolata, dritta verso l’alto.

Pelo

Il pelo è corto e liscio e molto morbido al tatto.

Colori

Presenta solitamente tre colori: bianco, arancio e limone. Ma è possibile trovare dei Basset Hound anche neri e bianchi, marrone scuro e bianchi, color bronzo e bianco, marrone, bianco e nero, limone e bianco, mogano e bianco.

CUCCIOLI

I cuccioli di Basset Hound devono essere allenati fin da cuccioli soprattutto al movimento per evitare che si impigriscano e mettano troppo peso.

In questo modo sarà possibile anche sviluppare il loro eccezionale fiuto e renderli partecipi di attività all’aperto che potrebbe trovare particolarmente coinvolgenti.

Dal momento che necessitano di mantenere sempre orecchie e muso sempre puliti, i cuccioli di Basset Hound dovranno essere abituati nei primi mesi di vita ad eseguire questa semplice routine igienica.

SALUTE

I Basset Hound possono andare incontro a numerose patologie, prima fra tutte, come accennato, l’obesità, sovrappeso e spesso anche flatulenza.

Possono inoltre soffrire di epilessia, malattie emorragiche, malattie oculari come il glaucoma e l’atrofia della retina, patologie legate agli ormoni della tiroide come l’ipotiroidismo e l’ipertiroidismo e ancora problemi alla colonna vertebrale spesso dovuti a fattori ereditari.

Inoltre possono incorrere in lussazione della rotula e displasia del gomito e dell’anca. Nei Basset Hound è frequente l’insorgenza della panosteite che dà luogo a un’improvvisa e spesso anche grave zoppia. Si presenta intorno ai due anni e può proseguire anche per lungo tempo.

Infine le sue enormi orecchie rischiano di infettarsi con facilità. È bene quindi stare sempre attenti se il cane si gratta frequentemente e non dimenticare di fare un’accurata e giornaliera, se serve, pulizia dei canali auricolari.

La razza dei Basset Hound può essere soggetta infine a numerose allergie che colpiscono spesso gli occhi nella zona delle ciglia e delle palpebre.

Indicazioni sull’alimentazione

Proprio perché i Basset Hound sono soggetti a sovrappeso e obesità è fondamentale per la loro salute un’alimentazione leggera ed equilibrata con pochi grassi e pochi zuccheri.

È consigliabile dunque ridurre al minimo gli snack extra e fuori pasto e rispettare sempre la dose giornaliera di pappa consigliata.

Per fare ciò bisogna sempre chiedere consiglio al veterinario ma in linea di massima si può somministrare una razione compresa tra i 500 e i 600 grammi di crocchette a cui si può alternare del cibo umido purché sano come verdure, riso, semi (quelli consigliati) e carne principalmente bianca.

Toelettatura

Il Basset Hound non richiede tante attenzioni. Il pelo infatti respinge acqua e sporco quindi non ha bisogno di bagni frequenti.

Inoltre una spazzolatura alla settimana con un guanto apposito può bastare per eliminare polvere e pelo in eccesso.

Ciò a cui bisogna fare più attenzione però è il muso: i Basset Hound sbavano molto e si bagnano quando bevono. Per questo devono essere ripulito con cura per evitare che sporchi ovunque.

Le orecchie lunghe dei Basset Hound devono essere pulite con cura sia all’esterno che all’interno per preservare da infezioni causate da germi e batteri che possono dare luogo anche a cattivo odore.

La stessa attenzione deve essere posta su denti e unghie. I denti devono essere puliti due o tre volte a settimana per evitare l’accumulo di tartaro. Le unghi basterà tagliarle una o due volte al mese.

ALLEVAMENTI

Sebbene non si tratti, come abbiamo spiegato, di una razza italiana, sul territorio nazionale sono numerosissimi gli allevamenti di Basset Hound.

L’ENCI indica la presenza di allevamenti certificati in Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana e Veneto.

Bisogna sempre affidarsi ad allevatori che possano dare tutte le informazioni necessarie sulla genealogia dell’esemplare che state acquistando informandovi, con il libretto sanitario alla mano, sulla presenza o insorgenza di eventuali malattie.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

I Basset Hound sono i cani ideali per la vita in appartamento. Sono molto tranquilli e si destreggiano benissimo anche in piccoli spazi, non sono adatti a vivere all’aperto soprattutto con temperature troppo basse o troppo alte. Inoltre si tratta di esemplari che non disdegnano i lunghi riposini sul divano magari al caldo e protetti.

Nonostante ciò apprezzano le lunghe passeggiate e se lasciati in un cortile starebbero ore a fiutare e seguire la pista individuata. Fate quindi sempre in modo quindi che lo spazio sia recintato e senza pericoli e in caso contrario tenetelo al guinzaglio.

I Basset Hound infatti non esitano a fuggire anche lontano pur di seguire un odore.

CURIOSITÀ

I Basset Hound hanno un fiuto eccezionale che li rende secondi solo ai Bloodhound. Si tratta inoltre di una razza così amata negli Stati Uniti che nel 1935 venne fondato il Basset Hound Club of America.

Anche George Washington era un appassionato di Basset Hound che gli furono regalati, secondo un aneddoto, dal generale Lafayette dopo la rivoluzione americana.

I Basset Hound sono diventati inoltre molto famosi perché utilizzati in serie tv di successo come nell’indimenticabile “Il tenente Colombo”.

Classificazione FCI – n. 163
Gruppo 6 Segugi e cani per pista di sangue
Sezione 1 Cani da seguita
Sottosezione 1.3 Di taglia piccola
Standard n. 163 del 27/04/1989 (en fr)
Nome originale Basset Hound
Tipo Segugio
Origine Regno Unito

Basset Hound, foto e immagini di questa bellissima razza di cani

basset hound linguaccia

Cosa ci raccontano del Basset Hound le foto che lo ritraggono? Scopriamo insieme qualcosa di curioso su di lui

Basset Hound e altri animali: con chi può convivere e cosa evitare?

ca

Qual è l'atteggiamento di un Basset Hound nei confronti di altri animali? Cosa dobbiamo sapere riguardo il suo carattere?

Basset Hound, addestramento: come farlo e quali sono i trucchi per farlo apprendere in fretta

cane orecchie lunghissime

Cosa sappiamo dell'addestramento di un Basset Hound? Quali sono le indicazioni migliori che possiamo seguire per educarlo al meglio?

Basset Hound, malattie: le più comuni, i sintomi e come prevenirle

basset hound occhioni dolci

Quali sono le principali malattie che colpiscono il Basset Hound? Scopriamo insieme qualche informazione sul suo stato di salute

Basset Hound, a chi è adatto? Chi è il compagno umano con cui va più d’accordo

basset hound rilassato

A chi è adatto un Basset Hound? Cosa sappiamo di lui? Qual è il suo carattere e il suo atteggiamento nei confronti del mondo?

Basset Hound, carattere e temperamento: conosciamo meglio questa razza

basset hound sguardo tenero

Cosa sappiamo riguardo il carattere di un Basset Hound? Come si pone nei confronti del mondo? Cerchiamo di conoscerlo meglio

Basset Hound, cosa mangia? Alimentazione ideale, cibi consigliati e snack

gruppo di cagnoloni

Cosa mangia nello specifico un Basset Houne? Qual è l'alimentazione più corretta da proporre a questo simpatico esemplare dal corpo tozzo?

Basset Hound, toelettatura: trucchi e consigli per un pelo luminoso e sempre in ordine

basset hound sguardo intenso

Cosa sappiamo della toelettatura del Basset Hound? Di cosa dobbiamo preoccuparci per rendere il suo corpo pulito e sano? Ecco delle info

Basset Hound, pelo e colori: cure specifiche e tutti gli standard

basset hound sguardo dolce

Cosa dobbiamo sapere riguardo il pelo e i colori del Basset Hound? Quali sono i dettagli più importanti che descrivono questo esemplare?

Basset Hound: salute e cure per farlo stare sempre bene

basset hound occhi profondi

Qual è lo stato di salute generale del Basset Hound? Esistono delle malattie che colpiscono con incidenza questa razza? Scopriamolo

Prendersi cura di un Basset Hound: come farlo alla perfezione, tutti i consigli utili

basset occhi dolci

Come prendersi cura al meglio di un Basset Hound? Quanto conosciamo questa razza? Ecco qualche consiglio utile a riguardo.

Basset Hound: storia ed evoluzione di questa razza di cani

basset hound in giro

Qual è la storia del Basset Hound? Cosa dobbiamo sapere riguardo le origini e l'evoluzione di questo simpatico cane dagli occhi grandi?