Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato…

Succede in California, un pitbull piange dentro la sua cuccia. Quando qualcuno gli si avvicina lui lo annusa ma poi torna a piangere mentre guarda attraverso le sbarre verso la porta da cui ha visto uscire per sempre i suoi umani. Questa è la storia di Blue, un Pitbull che ha visto in faccia la morte. Lo scorso febbraio, un anno dopo essere stato adottato, viene abbandonato presso il rifugio Carson Shelter. La sua famiglia deve trasferirsi e per questo motivo decide di abbandonarlo.

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Arrivato al rifugio, non sopporta la solitudine e cade in uno stato di profonda depressione. Nulla sembra sollevarlo, le attenzioni dei volontari lo lasciano indifferente. Il rifugio in cui si trova Blue fa parte dei cosiddetti ” Rifugi della Morte”, ovvero quelle strutture che ricorrono all’eutanasia se i cani non vengono adottati entro un breve periodo di tempo, poiché avendo poco spazio, devono lasciare il posto ai nuovi arrivati. Blue è immerso nella solitudine e trascorre le sue giornate lamentandosi, riempendo i corridoi del rifugio di tristi guaiti.

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Toccati dalla tristezza di Blue, i volontari condividono un suo video sulla pagina Facebook dell’associazione affinché qualcuno di buon cuore scelga di adottare Blue, ma di adottarlo per sempre, senza riportarlo indietro perché se dovesse accadere una cosa del genere, questa volta Blue ne morirebbe.

Per fortuna l’infinita dolcezza di Blue non passa inosservata. Jennifer McKay, un’abitante del posto, li contatta e gli comunica di voler sollevare Blue dalla sua malinconia. Durante la prima visita, Jennifer non riesce a nascondere di essere un po’ turbata davanti alla tristezza di Blue. Non aveva mai visto un cane così triste.

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Sembrava così infelice e depresso. Non mi ha neppure guardata. Gli altri cani hanno cercato il mio sguardo e si sono messi a scodinzolare non appena mi avvicinavo alle loro gabbiette ma Blue non ha neppure sollevato gli occhi. E’ stata una scena straziante.” Dice Jennifer. E’ chiaro che il cane non accetta l’abbandono e aspetta che la famiglia torni a cercarlo.

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Conquistata dalla sensibilità di Blue e determinata a guarirgli il cuore spezzato e offrirgli una nuova vita, Jennifer conferma il suo desiderio di adottarlo e nella settimana che segue, non passa giorno in cui la donna non faccia visita a Blue.

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Sette giorni dopo, dopo aver fatto tutte le analisi per verificare il perfetto stato di salute di Blue, Jennifer compila i moduli per l’adozione. Come se avesse già capito tutto Blue sembra rinato. Nel tragitto verso l’uscita dal rifugio Blue è un cane completamente diverso.

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Dopo un paio di giorni nella sua nuova casa Jennifer dichiara ” E’ riuscito a farmela! Pensavo di accogliere un cane tranquillo, ma non appena abbiamo varcato la soglia di casa è quasi svenuto per la felicità! Inoltre ama tantissimo uscire in macchina e stare con la testa al vento fuori dal finestrino!

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...

Tale inizio lascia intuire il felice seguito della storia. Blue si abitua velocemente alla sua nuova casa e si rivela più che desideroso delle attenzioni di Jennifer.  Sapendo di potersi fidare, il Pitbull svela alla giovane le sue debolezze: le carezze sulla pancia e… gli specchi! “E’ vanitoso tanto quanto noi! Si siede, si guarda nello specchio e scodinzola,” racconta divertita Jennifer.

 

Questo cane piange per il dolore quando capisce che la sua famiglia l’ha abbandonato...